Avlida

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avlida
frazione
Αυλίδα
Localizzazione
StatoGrecia Grecia
PeriferiaGrecia Centrale
Unità perifericaEubea
ComuneCalcide
Territorio
Coordinate38°24′N 23°36′E / 38.4°N 23.6°E38.4; 23.6 (Avlida)Coordinate: 38°24′N 23°36′E / 38.4°N 23.6°E38.4; 23.6 (Avlida)
Superficie122,2 km²
Abitanti8 300 (2001)
Densità67,92 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+2
TargaXA
Cartografia
Mappa di localizzazione: Grecia
Avlida
Avlida
Sito istituzionale

Avlida (in greco Αυλίδα) è un ex comune della Grecia nella periferia della Grecia Centrale (unità periferica dell'Eubea) con 8.300 abitanti secondo i dati del censimento 2001.[1]

È stato soppresso a seguito della riforma amministrativa, detta Programma Callicrate, in vigore dal gennaio 2011[2] ed è ora compreso nel comune di Calcide.

Insieme al comune di Anthidona, sono gli unici comuni della prefettura a non essere su un'isola.

Il suo antico nome era Aulis il luogo dove Euripide ambientò la tragedia Ifigenia in Aulide.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Censimento 2001 (XLS), su ypes.gr. URL consultato il 2 maggio 2011.
  2. ^ Programma Callicrate (PDF), su ypes.gr. URL consultato il 2 maggio 2011.
Grecia Portale Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grecia