Avenches

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avenches
comune
Avenches – Stemma
Avenches – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Waadt matt.svg Vaud
DistrettoBroye-Vully
Amministrazione
Lingue ufficialiFrancese
Territorio
Coordinate46°52′48″N 7°02′26″E / 46.88°N 7.040556°E46.88; 7.040556 (Avenches)Coordinate: 46°52′48″N 7°02′26″E / 46.88°N 7.040556°E46.88; 7.040556 (Avenches)
Altitudine480 m s.l.m.
Superficie19,46 km²
Abitanti4 166 (2016)
Densità214,08 ab./km²
FrazioniDonatyre, Oleyres
Comuni confinantiBelmont-Broye (FR), Courtepin (FR), Faoug, Misery-Courtion (FR), Saint-Aubin (FR), Vully-les-Lacs
Altre informazioni
Cod. postale1580, 1582
Prefisso026
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS5451
TargaVD
Nome abitantiavenchois
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Avenches
Avenches
Avenches – Mappa
Sito istituzionale

Avenches (/aˈvɑ̃ʃ/[senza fonte], toponimo francese; in tedesco Wiflisburg, desueto[1]) è un comune svizzero di 4 166 abitanti del Canton Vaud, nel distretto della Broye-Vully.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Avenches è situata su una collina (480 m s.l.m.) isolata sul lato meridionale della regione della Broye, a 17 km a nord-est della città di Friburgo. Il territorio comprende una parte della pianura, intensamente coltivata, della regione della Broye, e qualche collina che fiancheggia la piana dal lato sud. Il territorio comunale è bagnato dal fiume Broye, a nordovest, e dall'Arbogne. A nord, una parte della riva del lago di Morat, lunga 1,5 km, appartiene al comune di Avenches.

Nel 1997 il territorio era costituito per il 14% da zone edificate, per il 16% da zone forestali, per il 69% da zone agricole e per meno dell'1% da terreni improduttivi[senza fonte].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'anfiteatro di Aventicum
Fig. 10. Illustrazione alla recensione de Apologie pour la vieille Cité d'Avenche. Apologia pro veteri aventico, pubblicata sugli Acta Eruditorum del 1711

In epoca romana corrispondeva alla città chiamata Aventicum[2]; fino al VI secolo fu sede episcopale insieme con Windisch e i vescovi erano detti "di Avenches e Windisch" (l'antica Vindonissa). La diocesi fu poi incorporata in quella di Losanna[1]. Nel 2006 Avenches ha inglobato il comune soppresso di Donatyre e nel 2011 quello di Oleyres[1]; fino al 2008 è stato capoluogo del distretto di Avenches.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa di Santa Maddalena

I monumenti che seguono sono inseriti nella lista dei beni culturali d'importanza nazionale[senza fonte]:

  • Chiesa riformata di Santa Maddalena, eretta nell'XI secolo e ricostruita nel XIV secolo[1];
  • Castello di Avenches, eretto nel XIII-XIV secolo[1];
  • Sito archeologico di Aventicum, con l'anfiteatro romano dotato di torre (attestata dal 1336)[1] dove ogni estate si svolgono diversi concerti che spaziano dall'opera lirica al rock[senza fonte].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Musei[modifica | modifica wikitesto]

Reperti al Museo archeologico romano di Avenches
  • Museo archeologico romano.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini del comune.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g Christine Lauener, Avenches, in Dizionario storico della Svizzera, 2 febbraio 2017. URL consultato l'8 aprile 2018.
  2. ^ Apologie pour la vieille Cité d'Avenche, in Acta Eruditorum, Leipzig, p. 27. URL consultato il 26 giugno 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN131328802 · GND (DE4004007-0 · BNF (FRcb120863320 (data)
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera