Belmont-Broye

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Belmont-Broye
comune
Belmont-Broye – Stemma
Belmont-Broye – Veduta
Domdidier, capoluogo comunale
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Freiburg matt.svg Friburgo
DistrettoBroye
Amministrazione
Lingue ufficialiFrancese
Data di istituzione2016
Territorio
Coordinate46°52′00″N 7°00′42″E / 46.866667°N 7.011667°E46.866667; 7.011667 (Belmont-Broye)Coordinate: 46°52′00″N 7°00′42″E / 46.866667°N 7.011667°E46.866667; 7.011667 (Belmont-Broye)
Altitudine443 m s.l.m.
Superficie25,88 km²
Abitanti5 425 (2017)
Densità209,62 ab./km²
Frazionivedi elenco
Comuni confinantiAvenches (VD), Corcelles-près-Payerne (VD), Grolley, Misery-Courtion, Missy (VD), Montagny, Ponthaux, Saint-Aubin
Altre informazioni
Cod. postale1563, 1564, 1773
Prefisso026
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS2053
TargaFR
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Belmont-Broye
Belmont-Broye
Belmont-Broye – Mappa
Sito istituzionale

Belmont-Broye (toponimo francese) è un comune svizzero di 5 425 abitanti del Canton Friburgo, nel distretto della Broye.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Appartiene alla zona friburghese della Broye.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Belmont-Broye è stato istituito il 1º gennaio 2016 con la fusione dei comuni soppressi di Domdidier, Dompierre, Léchelles (che a sua volta nel 1994 aveva inglobato il comune soppresso di Chandon) e Russy; capoluogo comunale è Domdidier[1][2].

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Le frazioni di Belmont-Broye sono[1]:

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Belmont-Broye è servito dalle stazioni di Domdidier, di Dompierre e di Léchelles sulla ferrovia Palézieux-Lyss.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Belmont-Broye, in Dizionario storico della Svizzera, 26 settembre 2016. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  2. ^ (FR) Histoire, su sito istituzionale del comune di Belmont-Broye. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  3. ^ Marianne Rolle, Domdidier, in Dizionario storico della Svizzera, 26 settembre 2016. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  4. ^ Marianne Rolle, Dompierre, in Dizionario storico della Svizzera, 26 settembre 2016. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  5. ^ Marianne Rolle, Léchelles, in Dizionario storico della Svizzera, 26 settembre 2016. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  6. ^ Gérard Guisolan, Chandon, in Dizionario storico della Svizzera, 10 ottobre 2016. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  7. ^ Marianne Rolle, Russy, in Dizionario storico della Svizzera, 26 settembre 2016. URL consultato il 19 dicembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN19145662620205031051
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera