Austin 50

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Austin 50
Austin 50 Pullman Limousine 1911.jpg
Un’Austin 50 limousine del 1911
Descrizione generale
Costruttore Regno Unito  Austin
Tipo principale Torpedo
Altre versioni Limousine
Produzione dal 1910 al 1913
Sostituisce la Austin 60
Sostituita da Austin 30
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza da 4343 a 4572 mm
Larghezza 1626 mm
Passo da 3480 a 3505 mm
Massa 1219 kg

La 50 è un'autovettura prodotta dall'Austin dal 1910 al 1913.

Il modello, che successe all'Austin 60, era la vettura di punta della gamma offerta dalla casa automobilistica britannica. L'Austin 50 è stata lanciata sul mercato nel 1910 solamente con carrozzeria torpedo quattro posti a telaio corto. L'anno successivo a questo corpo vettura venne affiancata una versione limousine quattro porte a telaio lungo.

Durante il primo anno di commercializzazione, al modello venne installato un motore che derivava da quello dell'Austin 18/24. Le dimensioni dei cilindri era la medesima, con l'alesaggio che misurava 105 mm e la corsa 127 mm. Quest'ultima era determinata dall'albero a gomiti. Ciò che cambiava era il numero dei cilindri: infatti nell'Austin 50 erano sei in linea, mentre nella 18/24 erano quattro disposti nello stesso modo. La cilindrata crebbe quindi a 6.511 cm³. Entrambi i propulsori erano a valvole laterali. Nel 1911 il motore fu aggiornato, con l'aumento dell'alesaggio a 111 mm. L'albero a gomiti rimase lo stesso, e dunque la corsa restò invariata. La cilindrata raggiunse quindi i 7.373 cm³.

La produzione terminò nel 1913 con il lancio, l'anno successivo, della vettura erede, l'Austin 30.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) David Culshaw, Peter Horrobin, The Complete Catalogue of British Cars 1895-1975, Dorchester, Regno Unito, Veloce Publishing PLC, 1997, ISBN 1-874105-93-6.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili