Aurebesh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le lettere ABCD nelle lingue Aurebesh, Naboo ed Huttese

L'aurebesh è un alfabeto artificiale creato e incluso nell'universo fantascientifico di Guerre stellari. Era usato per rappresentare graficamente il linguaggio Basic Galattico. Il nome deriva dalla combinazione delle due prime lettere, Aurek e Besh, analogamente a quanto avviene con la parola "alfabeto" che combina le due lettere Alfa e Beta.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

L'aurebesh usava consonanti, vocali, digrafi e punteggiatura. Le parole erano separate da spazi. L'aurebesh si scriveva solitamente da sinistra a destra o dall'alto al basso, tuttavia si potevano notare scritti anche invertiti a specchio. Il simbolo per il credito era il resh (la R di Repubblica). Le origini dell'alfabeto e il momento della sua implementazione non sono conosciuti. Esisteva probabilmente molto prima della Guerra Civile Jedi e veniva usato comunemente anche dopo la caduta dell'Impero.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Caratteri aurebesh e relativa pronuncia con l'alfabeto latino.

Evoluzione[modifica | modifica sorgente]

La scrittura in aurebesh che compare nella trilogia originale dei film è completamente casuale e si pensa che non fosse prevista alcuna creazione di un alfabeto reale. L'assegnamento delle lettere ad alcuni significati della lingua inglese venne iniziato da parte di alcuni scrittori della West End Games per Star Wars: The Roleplaying Game.

Questo aurebesh originale è occasionalmente usato in giochi come Star Wars Monopoly. Siccome le lettere viste nella trilogia originale sono casuali, l'assegnamento secondo il codice stabilito da West End Games produce un risultato senza senso. Nella trilogia nuova e nella edizione speciale della vecchia, le iscrizioni usano la mappatura di West End Games, e possono essere tradotte in Inglese.

Aurebesh e alfabeto latino[modifica | modifica sorgente]

La parola "aurebesh" è simile alla parola Alfabeto, che è derivata dalle prime due lettere dell'alfabeto greco (Alfa e Beta). Sembra che la Galassia usasse anche l'alfabeto latino oltre all'aurebesh (nel senso che il Basic è inglese). Vi sono occorrenze di alfabeto latino in diverse iscrizioni, come per il codice Jedi e per degli emblemi. Anche se si potrebbe pensare che l'uso dell'alfabeto latino nei lavori di Guerre stellari è dovuto per maggiore comodità, alcune fonti mostrano l'uso contemporaneo di entrambi gli alfabeti. I numeri sono sempre rappresentati secondo il sistema arabo.

Apparizioni[modifica | modifica sorgente]

Anakin, gira indietro la nave e torna dritto a casa.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

  • Star Wars Gamemaster Screen

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Guerre stellari Portale Guerre stellari: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerre stellari