Aur (Marshall)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aur
municipalità
Aur – Veduta
Localizzazione
StatoIsole Marshall Isole Marshall
ArcipelagoRatak
Territorio
Coordinate8°12′N 171°06′E / 8.2°N 171.1°E8.2; 171.1 (Aur)Coordinate: 8°12′N 171°06′E / 8.2°N 171.1°E8.2; 171.1 (Aur)
Altitudinem s.l.m.
Superficie6 km²
Abitanti537 (1999)
Densità89,5 ab./km²
Isolette42
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+12
ISO 3166-2AUR
Cartografia
Aur – Localizzazione

Aur è una municipalità delle Isole Marshall con 537 abitanti.

La municipalità è costituita dall'omonimo atollo, costituito da 42 isolette, nella Catena delle Ratak, nell'Oceano Pacifico, a sud di Maloelap la terra emersa più vicina.

L'atollo è costituito da un'ampia laguna (239,7 km²).

Sull'isola si trova un piccolo aeroporto, con codice IATA: AUL.

Nome[modifica | modifica wikitesto]

La municipalità è stata chiamata in passato anche con i seguenti nomi:

  • Aurh,
  • Ibbeson,
  • Ibbetson's Island (Gilbert 1788),
  • Traversey I. (Kotzebue 1816)

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Popolazione[1]
Anno 1958 1967 1973 1980 1988 1999
Abitanti 241 361 300 444 438 537

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Aur fu scoperta il 27 giugno 1788 dai capitani britannici Thomas Gilbert e William Marshall. Il 23 febbraio 1817 vi sbarcò anche il navigatore russo Otto von Kotzebue[2], che la esplorò in parte. La scoperta delle Ratak si deve però allo spagnolo Alonso de Salazar nel 1526. Aur seguì la sorte dell'arcipelago nel cadere prima in mano spagnola, poi tedesca (1885), giapponese (1914) e statunitense (1944).

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]