Asamkirche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima chiesa di Ingolstadt, vedi Chiesa di Santa Maria della Vittoria (Ingolstadt).
Chiesa di San Giovanni Nepomuceno
Sankt Johann-Nepomuk-Kirche
SendlingerStr32 Muenchen-01.jpg
La facciata
Stato Germania Germania
Land Flag of Bavaria (striped).svgBaviera
Località Muenchen Kleines Stadtwappen.svgMonaco di Baviera
Religione Cristiana cattolica di rito romano
Titolare San Giovanni Nepomuceno
Diocesi Arcidiocesi di Monaco e Frisinga
Architetto Cosmas Damian Asam, Egid Quirin Asam
Stile architettonico Rococò
Inizio costruzione 1733
Completamento 1746

Coordinate: 48°08′06.48″N 11°34′10.63″E / 48.135132°N 11.569619°E48.135132; 11.569619

La Chiesa di San Giovanni Nepomuceno, più conosciuta come Asamkirche, in tedesco Sankt Johann-Nepomuk-Kirche, è una chiesa situata sulla Sendlinger Straße, nel centro storico di Monaco di Baviera, in Germania.

Rappresenta uno dei capolavori del Rococò e prende il nome dai suoi realizzatori.

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

L'interno.

Fu costruita tra il 1733 e il 1746, in stile rococò, ad opera dei fratelli Cosmas Damian e Egid Quirin Asam. Originariamente la chiesa venne pensata come edificio di culto privato, ma i cittadini di Monaco costrinsero i fratelli Asam ad aprirla al pubblico.

Il portale d'ingresso è sormontato da una scultura del santo, circondato da cherubini e altri angeli, simbolo della confessione e della professione di fede. Il portale d'ingresso è decorato con bassorilievi che rappresentano la vita del santo. La facciata dell'edificio, tutta a curve e linee spezzate, pare poggiarsi su piedistalli che imitano la pietra naturale e non svela nulla di quanto racchiuso all'interno.

La navata è ricca di dettagli artistici notevoli: affreschi, stucchi e sculture nei colori rosso-bruno e oro. L'impressione di magnificenza che se ne ricava è notevolmente ampliata dai chiaroscuri e dalla luce soffusa. Il soffitto è decorato con affreschi e trompe-l'œil, opera di Cosmas Damian, che illustrano la Vita e il martirio del Santo. L'altare maggiore reca un sarcofago in vetro, in cui giace la figura di uomo che rappresenta le spoglie del santo. Successivamente vennero aggiunti all'altare, nel 1767, due angeli opera di Ignaz Günther.

Notevole è anche il pulpito, riccamente decorato e scolpito, circondato con un bassorilievo con scene della Vita di San Giovanni Battista e con simboli degli Apostoli.

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Richard Bauer, Gabriele Dischinger: München, Asamkirche, Ed. Schnell & Steiner, Ratisbona,, 2005, ISBN 3-7954-4028-9.
  • (DE) Richard Bauer, Gabriele Dischinger: St. Johann Nepomuk im Licht der Quellen – Materialien und Erörterungen zur Asam-Kirche in München. Monaco di Baviera, 1977
  • (DE) Adolf Feulner: Die Asamkirche in München. Monaco di Baviera, 1932.
  • (DE) Erwin Schleich: Die Asam-Kirche in München – Ein Beitrag zur Restaurierung im September 1977. Stoccarda, 1977, ISBN 3-7984-0348-1.
  • (DE) Thomas Schauerte: Die „Asamkirche“ St. Johann Nepomuk in München und die Memoria des Egid Quirin Asam, Petersberg, 2011, pag. 185–203, ISBN 978-3-86568-629-9
Controllo di autorità VIAF: (EN248110791 · GND: (DE4104563-4