Aryan Tari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aryan Tari (2015)

Aryan Tari (Lierskogen, 4 giugno 1999) è uno scacchista norvegese, Grande Maestro.

Nato in Norvegia da genitori immigrati dall'Iran, gioca a scacchi dall'età di 5 anni.

Nel 2012, all'età di 13 anni, vinse il campionato norvegese juniores (under 18), qualificandosi per il campionato assoluto del 2013, dove si classificò all'ottavo posto. Nel 2014 si classificò secondo e nel 2015, a 16 anni, vinse il campionato. È il terzo più giovane giocatore a vincere il titolo norvegese, dopo Simen Agdestein e Magnus Carlsen che lo vinsero a 15 anni.[1]

Nel novembre del 2015 gioca in terza scacchiera al campionato europeo a squadre di Reykjavík, ottenendo sei punti in nove partite e conquistando la terza norma di Grande Maestro. Il titolo è stato ufficializzato dalla FIDE nel marzo del 2016. È il 18° norvegese a raggiungere questo prestigioso traguardo.

Nel novembre del 2017 vince a Tarvisio il Campionato del mondo juniores di scacchi .[2]

Nell'aprile del 2019 si classifica 7º nel Reykjavík Open con 7 punti su 9. A pari merito con altri sette giocatori, il torneo verrà vinto grazie allo spareggio tecnico da Constantin Lupulescu[3].

Raggiunge il proprio record nella lista Elo di gennaio 2019 con 2625 punti, 3° tra i giocatori norvegesi.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN305833247