Argun (Cecenia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Argun
località abitata
in russo: Аргун?
Argun – Stemma Argun – Bandiera
Argun – Veduta
Localizzazione
StatoRussia Russia
Circondario federaleCaucaso Settentrionale
Soggetto federaleFlag of the Chechen Republic.svg Cecenia
RajonNon presente
Amministrazione
SindacoIbraghim Temirbaev
Territorio
Coordinate43°17′38.41″N 45°52′39.55″E / 43.294003°N 45.877653°E43.294003; 45.877653 (Argun)Coordinate: 43°17′38.41″N 45°52′39.55″E / 43.294003°N 45.877653°E43.294003; 45.877653 (Argun)
Altitudine166 m s.l.m.
Superficie63 km²
Abitanti35 738 (2016)
Densità567,27 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale366281-366287
Prefisso+7 87147
Fuso orarioUTC+3
Targa95
Cartografia
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Argun
Argun
[newargun.ru Sito istituzionale]

Argun (in russo: Аргун?),(in ceceno:Орга-ГІала) è una città della Russia che si trova nella Repubblica Cecena.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La città è situata nella pianura cecena, che sorge sulle rive del fiume Argun, a 10 chilometri dalla capitale cecena Groznyj. È circondato dai rajon di Groznyj (a ovest e a nord), di Gudermes (a est) e dal Šalinskij (a sud).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel XVIII secolo al posto dell'odierna città esisteva il villaggio Ustargardoj, e ancora oggi gli abitanti della località russa chiamano così il proprio luogo d'origine. Argun è stato devastato dalle guerre cecene, e quasi tutte le attuali costruzioni sono risalenti a dopo il conflitto.

Nel 2014 la città ha una nuova moschea, la moschea Aymani Kadirova. È in costruzione il quartiere innovativo Argun-City.[1].

Moschea Aymani Kadirova

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Cambiamenti demografici
1970 1979 1989 1996 2002 2003 2005
15 148 ↗21 652 ↗25 491 ↘23 400 ↗25 698 ↗25 700 ↗26 900
2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013
↗29 100 ↗40 100 ↗41 767 ↘29 525 ↘29 500 ↗30 647 ↗32 058
2014 2015 2016
↗33 207 ↗34 078 ↗35 738

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Ad oggi Argun è una cittadina in piena evoluzione economica; sono presenti i seguenti stabilimenti:

  • Zuccherificio
  • Cementificio
  • Fabbrica di farina
  • Centrale energetica di Argun

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lom-Ali Kosumov, В Аргуне состоялось открытие мечети им.Аймани Кадыровой и комплекса высотных зданий «Аргун-Сити», www.groztrk.net (in russo). URL consultato l'11 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia