Antonio Dubini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antonio Dubini
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Carriera
Squadre di club1
1899-1902Milan2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Antonio Dubini (Milano, 19 maggio 1877Valmadrera, 2 ottobre 1931) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Fece parte del gruppo italiano che contribuì alla fondazione del Milan il 16 dicembre 1899.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocò come attaccante nella prima stagione ufficiale della neonata società, per poi assentarsi per motivi di lavoro, e tornare a disputare la finale del campionato del 1902 contro il Genoa.

Nel maggio 1902 partecipò con i rossoneri al torneo calcistico del campionato nazionale di ginnastica. Dopo aver superato il Vicenza in semifinale, si aggiudicò la vittoria ex aequo con l'Andrea Doria al termine della finale contro i genovesi, terminata a reti bianche, e il titolo di campione d'Italia, la Coppa Forza e Coraggio e la Corona di Quercia.[1]

Ritiratosi dai campi, continuò a dare il suo contributo come dirigente per tre annate.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CAMPIONATO NAZIONALE DI GINNASTICA, su Magliarossonera.it. URL consultato l'8 agosto 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]