Angelo Marcello Cardani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angelo Marcello Cardani

Presidente dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni
In carica
Inizio mandato 11 luglio 2012
Predecessore Corrado Calabrò
Successore in carica

Angelo Marcello Cardani (Milano, 26 luglio 1949) è un docente italiano, Presidente dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni dal luglio 2012.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in Economia e commercio all'Università Bocconi, Professore Associato di Economia Politica all'Università Bocconi. Ha svolto alcuni ruoli istituzionali nell'ambito dell'Unione europea, dove è stato membro del gabinetto del Commissario europeo Mario Monti per il mercato interno e Capo di gabinetto aggiunto del Commissario europeo Mario Monti per la politica della concorrenza.

Nominato l'11 luglio 2012 presidente dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni con decreto del Presidente della Repubblica su indicazione del Consiglio dei Ministri, e senza alcuna procedura di valutazione comparativa[1][2], Cardani succede a Corrado Calabrò rimasto in carica per 7 anni dal 2005 al 2012.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]