Angelo Cecchelin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Angelo Cecchelin (Trieste, 23 ottobre 1894Torino, 18 giugno 1964) è stato un popolare attore teatrale e comico italiano.

Il più grande attore comico di Trieste, portò il dialetto triestino sui palcoscenici d'Italia.
Negli anni '20 diede vita ad una compagnia, "La ganga de le macie" in seguito "La Triestinissima", con la quale si esibì fino al 1939. Recitava a Trieste nei teatri "Filodrammatico" e "Regina" e in giro per il Venezia Giulia e l'Istria. Nel 1945 una vera e propria tournée in giro per l'Italia con la fortunata "Trieste mia".
Morì a Torino all'età di 70 anni.


Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Angelo Cecchelin fu per anni compagno dell'attrice Jole Silvani, conosciuta nel 1929 e rimase legato sino al 1964, anno della sua morte.
Nel 1938 dalla loro unione nacque un figlio, Guido.

Produzione Letteraria[modifica | modifica wikitesto]

  • Cecchelin Angelo, 101 macchiette, satire, commenti, ricordi del comico popolare triestino Angelo Cecchelin Trani, 1929
  • Cecchelin Angelo, Cecchelin racconta, autobiografia pubblicata su Il giornale di Torino dal 26 aprile al 10 maggio 1946
  • Cecchelin Angelo, Quazzolo P. (A cura di), L'amor no xe brodo de fasoi: commedia in un atto e L'avocato Strazacavei: commedia filosofico-grottesca in un atto e... diverse botte, Metauro, 2005

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Duiz Roberto, Sarti Renato. La vita xe un bidon. Storia di Angelo Cecchelin, comico triestino. Baldini Castoldi Dalai, 1995. ISBN 8885989918
  • Livio Grassi. Il teatro di Angelo Cecchelin. Trieste, Edizioni Lint, 1975. ASIN B0000E8MLK

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN67276726 · LCCN: (ENn97053930 · SBN: IT\ICCU\VEAV\047580 · GND: (DE119470322