Luigi Latini De Marchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Luigi Latini De Marchi (Treviso, 22 febbraio 1927Scafati, 21 luglio 2020[1]) è stato un regista e sceneggiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Prolifico regista di film diretti spesso sotto pseudonimo (Louis Mané, Luigi Demar, John Mc Warriol), fu attivo anche in Spagna. Svolse anche una intensa attività di scenografo, sceneggiatore, costumista, scrittore e saggista.

Il suo film d'esordio come regista (Condannata senza colpa, tratto dal romanzo Maria Zef di Paola Drigo), vede presente nel cast il cantante della radio Oscar Carboni nella sua unica apparizione cinematografica.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1] "lacittadisalerno.it", "23 luglio 2020"

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN86584652 · BNE (ESXX1025493 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-86584652