Andy Kellegher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Andy Kellegher (...) è un attore irlandese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Andy Kellegher è principalmente attivo in teatro e ha collaborato con registi come Garry Hynes e Andrew Flynn e in varie produzioni per Gonzo Theatre, Fringe e Decadent Theatre.[1] È apparso anche in numerosi progetti cinematografici irlandesi come Parked (2010)[1], A Nightingale Falling (2014)[2] e The Hit Producer (2015).[3]

Tra i suoi principali ruoli per la televisione si ricordano quello di Polliver nella serie HBO Il Trono di Spade (Game of Thrones)[4] e Brendan "Beady" Burke nella soap opera irlandese Red Rock.

Nel 2015 ottiene un buon successo di critica per la sua interpretazione nel dramma Shibboleth, diretto da Stacey Gregg e rappresentato al Peacock Theatre di Dublino.[5]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatrografia[modifica | modifica wikitesto]

  • The Well of the Saints, regia di Garry Hynes[1]
  • The Playboy of the Western World, regia di Garry Hynes[1]
  • The Lieutenant of Inishmore, regia di Andrew Flynn
  • Country Music, regia di Andrew Flynn[1]
  • The Good Thief, regia di Andrew Flynn[1]
  • Translations, regia di Andrew Flynn (Town Hall Theatre, Galway)[1]
  • Juno and the Peacock, regia di Andrew Flynn (Cork Opera House)[1]
  • Here We Are Again Still, regia di Andrew Flynn[1]
  • Green Street, regia di Paul Meade (2012)[1]
  • The Circus of Perseverance, regia di Philip Doherty (2013)[6]
  • Retreat, regia di Bairbre Ni Chaoimh (The New Theatre, Dublino, 2014)[1]
  • Shibboleth, regia di Stacey Gregg (Peacock Theatre, Dublino, 2015)[5]
  • Observe the Sons of Ulster Marching Towards the Somme, regia di Jeremy Herrin (2016)[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k (EN) Retreat, su The New Theatre. URL consultato il 22 febbraio 2016.
  2. ^ (EN) Stars come out in Tyrrellspass, Westmeath Examiner, 3 luglio 2013. URL consultato il 22 febbraio 2016.
  3. ^ (EN) Freya Drohan, Michelle Doherty’s film ‘The Hit Producer’ claims eight prizes at prestigious Awards festival, Independent, 26 settembre 2014. URL consultato il 22 febbraio 2016.
  4. ^ (EN) Game of Thrones Season 4: Episode Guide, The Telegraph. URL consultato il 22 febbraio 2016.
  5. ^ a b (EN) Peter Crawley, Shibboleth: Examining the walls that run through Northern Irish heads, The Irish Times, 8 ottobre 2015. URL consultato il 22 febbraio 2016.
  6. ^ (EN) The Gonzo Theatre Company presents The Circus of Perseverance, su Cavanarts.ie. URL consultato il 22 febbraio 2016.
  7. ^ (EN) Mark Fisher, Observe the Sons of Ulster Marching Towards the Somme review – full of rage, The Guardian, 26 maggio 2016. URL consultato il 20 luglio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]