Anatolij Vladimirovič Tarasov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Anatolij Tarasov
NazionalitàBandiera dell'Unione Sovietica Unione Sovietica
Calcio
RuoloAllenatore (ex attaccante)
Termine carriera1945 - giocatore
1975 - allenatore
Carriera
Giovanili
1931-193?Dinamo Mosca
Squadre di club1
1937-1938SKIF Mosca? (?)
1939Dinamo Odessa11 (3)
1940-1944CDKA Mosca8 (0)
1945VVS Mosca0 (0)
Carriera da allenatore
1945-1946VVS MoscaAssistente
1946-1947VVS Mosca
1975CSKA Mosca
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Hockey su ghiaccio
RuoloAllenatore (Ex attaccante)
Termine carriera1953 - giocatore
1975 - allenatore
Hall of fameHockey Hall of Fame (1974)
IIHF Hall of Fame (1997)
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Squadre di club0
1946-1953 CSKA Mosca 102 100 0 100
Nazionale
1946-1953 Bandiera dell'Unione Sovietica Unione Sovietica 0 0 0 0
Allenatore
1946-1975 CSKA Mosca Allenatore
1958-1972 Bandiera dell'Unione Sovietica Unione Sovietica Allenatore
Palmarès
Competizione Ori Argenti Bronzi
Giochi olimpici 3 0 0
Campionato mondiale IIHF 9 0 0

Trofeo Vittorie
Campionato sovietico 17 Vittorie

Vedi maggiori dettagli

0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 luglio 2012

Anatolij Vladimirovič Tarasov (in russo Анатолий Владимирович Тарасов?; Mosca, 10 dicembre 1918Mosca, 23 giugno 1995) è stato un allenatore di calcio, calciatore, hockeista su ghiaccio e allenatore di hockey su ghiaccio sovietico, noto come il padre dell'hockey russo[1].

Suo fratello Jurij (1927-1950) è stato anch'egli un calciatore; nel 1950 Jurij è deceduto in un incidente aereo nei pressi di Sverdlovs'k, mentre viaggiava con la squadra di hockey della VVS Mosca. Sua figlia Tat'jana Tarasova è una famosa allenatrice di pattinaggio su ghiaccio.

Nel 2008 la KHL gli ha intitolato una delle divisioni del torneo: la Divizion Tarasova.

Competizioni nazionali
[modifica | modifica wikitesto]
CSKA Mosca: Tra il 1946 e il 1975
Giochi olimpici
[modifica | modifica wikitesto]
  •   Oro: 3
Bandiera dell'Unione Sovietica Unione Sovietica: Innsbruck 1964, Grenoble 1968, Sapporo 1972
Campionato mondiale IIHF
[modifica | modifica wikitesto]
  •   Oro: 9
Bandiera dell'Unione Sovietica Unione Sovietica: Tra il 1963 e il 1971
  1. ^ (EN) Anatoly Tarassov, in Encyclopædia Britannica Online. URL consultato in data 09-07-2012.

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]
Controllo di autoritàVIAF (EN4563030 · ISNI (EN0000 0000 5563 1986 · LCCN (ENno99040643 · GND (DE113634716X