An Old Raincoat Won't Ever Let You Down

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
An Old Raincoat Won't Ever Let You Down
Artista Rod Stewart
Tipo album Studio
Pubblicazione novembre 1969
Durata 32 min : 27 s
Dischi 1
Tracce 8
Genere Rock
Etichetta Mercury Records (SR 61237) / Vertigo Records (VO 4)
Produttore Lou Reizner
Arrangiamenti Rod Stewart
Registrazione Londra; Landsowne Studios e Olympic Studios
Formati LP
Rod Stewart - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1970)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 4.5/5 stelle[1]
Robert Christgau A-[2]
The New Rolling Stone Album Guide 4.5/5 stelle[3]
Sputnikmusic 3.9 (Excellent)[4]

An Old Raincoat Won't Ever Let You Down è l'album d'esordio di Rod Stewart, pubblicato in USA nel novembre 1969 dalla Mercury Records col titolo The Rod Stewart Album, e in Inghilterra nel febbraio 1970 dalla Vertigo Records.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Street Fighting Man – 5:04 (Mick Jagger, Keith Richards)
  2. Man of Constant Sorrow – 2:30 (Tradizionale; arrangiamento di Rod Stewart)
  3. Blind Prayer – 4:36 (Rod Stewart)
  4. Handbags & Gladrags – 4:22 (Mike D'Abo)

Durata totale: 16:32

Lato B
  1. An Old Raincoat Won't Ever Let You Down – 3:02 (Rod Stewart)
  2. I Wouldn't Ever Change a Thing – 4:45 (Rod Stewart)
  3. Cindy's Lament – 4:28 (Rod Stewart)
  4. Dirty Old Town – 3:40 (Ewan MacColl)

Durata totale: 15:55

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Note aggiuntive

  • Lou Reizner - produttore
  • Registrato al Landsowne Studios e al Olympic Studios di Londra, Inghilterra
  • Rod Stewart - arrangiamenti[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Stephen Thomas Erlewine, The Rod Stewart Album, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 25 gennaio 2016.
  2. ^ [[1]]
  3. ^ da The New Rolling Stone Album Guide di Nathan Brackett with Christian Hoard, Rod Stewart, pagina 782
  4. ^ [[2]]
  5. ^ non accreditato nel LP Vertigo ma citato come K. E. nel LP Mercury
  6. ^ Note di copertina di An Old Raincoat Won't Ever Let You Down, Rod Stewart, Vertigo Records VO4 847 200 VTY, 1969.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica