Amazzonite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Amazzonite con presenza di albite, R. A. Kosnar claim, Lago George, Colorado. 2.6 x 1.7 x 1.4 cm.
Amazzonite con Quarzo da Two Point Claim, Teller County, Colorado

Amazzonite (detta anche "pietra d'Amazzonia") è un minerale, una varietà verde di feldspato microclino.

Il nome deriva dal Rio delle Amazzoni, in cui le pietre verdi furono rinvenute specificamente nella selva del Perù, ma è improbabile che possano esservi giacimenti di feldspato verde nella pianura amazzonica. Più verosimilmente la loro presenza sul greto del fiume è dovuta al trasporto fluviale dai giacimenti montani d'origine.

L'Amazzonite è un minerale raro. Viene estratto per la quasi totalità dall'area di Miass nei monti di Ilmen, 80 chilometri a sud-ovest di Čeljabinsk, Russia, all'interno di rocce granitiche. Recentemente, cristalli di qualità superiore sono stati trovati nella zona del Pike's Peak, Colorado, in associazione con cristalli di quarzo, ortoclasio, e albite all'interno di graniti o pegmatiti. Anche Crystal Park, El Paso County, Colorado è una località conosciuta per i cristalli di amazzonite. L'amazzonite è stata anche rinvenuta all'interno di pegmatite in Madagascar e in Brasile.

Grazie al suo verde lucente, quando lavorata, l'amazzonite viene usata talvolta come gemma, sebbene sia molto fragile e facilmente fratturabile.

A cosa fosse dovuta la sua originale colorazione restò a lungo un mistero. Molti erano portati a pensare alla presenza di rame poiché i suoi composti spesso hanno colori tendenti al blue o al verde. Studi recenti hanno rilevato nel colore verde-blu una piccola quantità di piombo e acqua nel feldspato. (Hoffmeister and Rossman, 1985)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hoffmeister and Rossman, A spectroscopic study of irradiation coloring of amazzonite; structurally hydrous, Pb-bearing feldspar, in Am. Min., vol. 70, 1985, pp. 794–804.
  • Richard M. Perl, Colorado Gem Trails: And Mineral Guide, Swallow Press, 1972, ISBN 978-0-8040-0956-0.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia