Amato Lamberti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Amato Lamberti

Presidente della Provincia di Napoli
Durata mandato 7 maggio 1995 –
12 giugno 2004
Predecessore Rosa Russo
Successore Riccardo Di Palma

Amato Lamberti (San Maurizio Canavese, 6 aprile 1943Salerno, 28 giugno 2012) è stato un giornalista, politico e studioso italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Piemonte, ha vissuto in Campania sin dal 1958, quando la sua famiglia si trasferì a Salerno. È stato docente di Sociologia della devianza e della criminalità presso la Facoltà di Sociologia dell'Università degli Studi di Napoli Federico II.

Ha fondato e diretto l'Osservatorio sulla Camorra della Fondazione Colasanto. Fu il fondatore dei Verdi in Campania. È stato Assessore alla Normalità del Comune di Napoli, dal 1993 al 1995, e Presidente della Provincia di Napoli, dal 1995 al 2004.

È autore di libri, ricerche e saggi su fenomeni di delinquenza e, in particolare, sulla camorra.

È scomparso nel 2012 all'età di 69 anni[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN12383862 · ISNI (EN0000 0000 2421 4442 · LCCN (ENn85238809 · BNF (FRcb123532786 (data)