Alessandro Rak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alessandro Rak (Napoli, 1977) è un fumettista, animatore e regista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nipote di Michele Rak, vive e lavora ai Quartieri Spagnoli.

Insieme con Andrea Scoppetta, Alessandro Rak ha formato lo studio di animazione Rak&Scop nel 2001, creando un proficuo sodalizio artistico che in pochi anni ha prodotto non solo animazioni ma anche fumetti nonché studi, demo e character designing per varie case di produzione.

La sua opera più importante è il film L'arte della felicità (2013) di cui è regista e co-sceneggiatore (insieme a Nicola Barile, Paola Tortora e al produttore Luciano Stella) vincitore del Premio Arca Cinema Giovane, Premio Fedic e Premio Miglior Opera Prima al Raindance Festival di Londra e presentato in anteprima al pubblico di Lucca Comics & Games 2013. Inoltre il film è il vincitore del premio "Miglior Film d'Animazione" agli European Film Awards nel 2014. Co-sceneggiato e prodotto da Luciano Stella per BIG SUR in collaborazione con Mad Entertainment, Rai Cinema e Cinecittà Luce[1].

Tra gli altri lavori più significativi: Il video Looking Death Window (10') vincitore del CYLECT International Price e del primo premio al 6° International Festival of Film Schools di Città del Messico (1999), il video per Kanzone su Londra dei 24 Grana (2001), il video per La paura dei Bisca (2004) e il cortometraggio Va' per il Med Video Festival di Paestum (2005)[2].

Tra i suoi fumetti: Ark per Grifo edizioni (2004); Zero or One (2005) e Bye bye jazz (2006) per Lavieri edizioni, A Skeleton Story per GG Studio edizioni (2007).

Nel 2013 Alessandro Rak dirige il film d'animazione L'arte della felicità, interpretato da Lucio Allocca, Leandro Amato, Silvia Baritzka, Francesca Romana Bergamo, Antonio Brachi[3][4].

Nel 2017 dirige il film d'animazione Gatta Cenerentola in collaborazione con Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone[5].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lucca Comics & Games: L'arte della felicità di Alessandro Rak in anteprima a Lucca
  2. ^ (IT) Alessandro Rak: Libri e biografia di Alessandro Rak, in Rizzoli Libri, 13 giugno 2014. URL consultato l'11 gennaio 2018.
  3. ^ (IT) Alessandro Rak Archivi - Lavieri edizioni, su Lavieri edizioni. URL consultato l'11 gennaio 2018.
  4. ^ (IT) L’ARTE DELLA FELICITÀ di Alessandro Rak (2013) - Locandina | OPERE PRIME, in OPERE PRIME, 8 maggio 2017. URL consultato l'11 gennaio 2018.
  5. ^ (IT) Marco Luceri, Il film della settimana «La gatta Cenerentola», in Corriere della Sera. URL consultato l'11 gennaio 2018.
  6. ^ Mo-Net s.r.l. Milano-Firenze, Filmografia Alessandro Rak | MYmovies, su www.mymovies.it. URL consultato l'11 gennaio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN316391008 · ISNI (EN0000 0004 5003 1008 · SBN IT\ICCU\FOGV\075024 · LCCN (ENno2015073156 · GND (DE1117109534