Alessandro Kettler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La morte di Alessandro di Curlandia

Alessandro Kettler (Jelgava, 18 ottobre 1658Sopron, 29 giugno 1686) era fratello del duca Federico Casimiro di Curlandia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio minore di Jacob Kettler, (1610-1682) duca di Curlandia, e di sua moglie Luisa Carlotta di Brandeburgo (1617-1676, a sua volta figlia maggiore del principe elettore Giorgio Guglielmo di Brandeburgo).

Intrapresa la carriera militare, divenne colonnello a capo del neonato reggimento di Curlandia al servizio nelle armate brandeburghesi, prendendo parte alla guerra contro i turchi. Il 26 giugno 1686 Alessandro prese parte al secondo assedio di Buda (oggi Budapest) ove rimase gravemente ferito e morì nel viaggio di ritorno a Vienna, nei pressi di Sopron.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN33056416 · GND: (DE128671513