Anna Maria di Brunswick-Lüneburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Anna Maria di Brunswick-Calenberg-Göttingen (Hann. Münden [1], 23 aprile 1532Neuhausen, 20 marzo 1568) è stata duchessa di Brunswick-Lüneburg per nascita e duchessa di Prussia per matrimonio.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era la figlia di Eric I, duca di Brunswick-Lüneburg e principe di Calenberg-Göttingen e di Elisabetta del Brandeburgo. Nel 1550 Anna Maria venne data in sposa ad Alberto di Branbeburgo-Ansbach che, nel 1525, era stato primo duca di Prussia. Alberto era al suo secondo matrimonio, ed aveva già dei figli dalla prima moglie, la defunta Dorotea di Danimarca. Sposandolo, Anna Maria divenne duchessa di Prussia. Alberto morì di peste il 20 marzo 1568 nel castello di Tapiau. Anna Maria, contagiata dalla stessa malattia lo seguì nella tomba 16 ore più tardi.

Diede al marito due figli:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La cittadina era chiamata originariamente Hannoversch Münden, ma, nel 1991, il suo nome venne cambiato ufficialmente in Hann. Münden

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN55292250 · ISNI (EN0000 0000 1948 0906 · GND (DE131871684 · CERL cnp00835266 · WorldCat Identities (EN55292250