Alenia Aeronautica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alenia Aeronautica
Logo
Stato Italia Italia
Tipo Società per Azioni
Fondazione 1990
Chiusura 2012 (confluita in Alenia Aermacchi poi in Leonardo-Finmeccanica)
Sede principale Napoli
Settore Aeronautica
Prodotti Aereo
Sito web www.leonardocompany.com/en

Alenia Aeronautica è stata una società di Leonardo-Finmeccanica (prima Finmeccanica)[1] nata nel 1990 dalla fusione di Aeritalia con Selenia, dando vita alla società Alenia, trasformata in Alenia Aerospazio nel 1996[2] ed infine nel 2000 in Alenia Aeronautica.[3] Era uno dei quattro settori in cui era suddivisa Alenia, assieme ad Alenia Spazio (ora Thales Alenia Space), Alenia Difesa ed Alenia Sistemi Civili.

Il 1º gennaio 2012 è confluita in Alenia Aermacchi.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ansa, Finmeccanica: ok a nuovo nome 'Leonardo', ansa.it, 28 aprile 2016.
  2. ^ [1] 1996: ulteriore razionalizzazione delle attività del Gruppo Finmeccanica. Le unità operative sono organizzate in macro divisioni con una capofila: Alenia Aerospazio, Agusta Elicotteri, Alenia Difesa, Ansaldo, Elsag Bailey. Da Ansaldo Trasporti nasce Ansaldo Signal che riceve in dote tutte le attività nel segnalamento ferroviario e viene quotata al Nasdaq di New York. .
  3. ^ [2] 2000: prosegue il riordino e la societarizzazione delle attività del Gruppo. Nel giro di due anni vengono create, dalle rispettive Divisioni, Alenia Spazio, Agusta, Galileo Avionica, OTO Melara, AnsaldoBreda, Ansaldo Trasporti Sistemi Ferroviari, Alenia Aeronautica. .
  4. ^ Storia - Leonardo-Finmeccanica, 2009 – 2013 Crisi nei mercati e nuove prospettive, leonardocompany.com.
    «2012: nasce la nuova Alenia Aermacchi, risultato della fusione tra Alenia Aeronautica e le sue controllate Alenia, Aermacchi, Alenia Aeronavali e Alenia SIA. Si riuniscono sotto un comune denominatore tutte le attività industriali del settore con l’obiettivo di consolidare e rilanciare le linee produttive e affrontare la competizione internazionale».

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Lo stabilimento di Torino

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN134056391