Alberto Antonio di Schwarzburg-Rudolstadt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Contea di Schwarzburg-Rudolstadt
Schwarzburg-Rudolstadt
Wappen Deutsches Reich - Fürstentum Schwarzburg-Rudolstadt.jpg

Alberto VII
Carlo Günther
Luigi Günther I
Figli
Alberto Antonio
Luigi Federico I
Modifica

Alberto Antonio di Schwarzburg-Rudolstadt (Rudolstadt, 14 novembre 1641Rudolstadt, 15 dicembre 1710) è stato Conte e poi Principe di Schwarzburg-Rudolstadt sino alla propria morte.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Genitori di Alberto Antonio furono il Conte Luigi Günther di Schwarzburg-Rudolstadt ed Emilia di Oldenburg.

Alberto Antonio iniziò la propria carriera politica come Commissario imperiale dell'Imperatore Giuseppe I nel 1705, quando gli vennero assegnate anche le rendite delle città di Muehlhausen e Goslar, col diritto di coniare anche moneta propria.

Per i propri meriti, nel 1697 l'Imperatore l'aveva già elevato al grado di Principe del Sacro Romano Impero e la stessa Contea di Schwarzburg-Rudolstadt era divenuta un principato. Alberto Antonio ad ogni modo non fece mai vanto di queste onorificenze data la sua inclinazione religiosa e pietista che lo allineava ad una condotta modesta, che condivise in particolare con la propria sorella Ludmilla, a cui era particolarmente legato.

Interessato alle scienze, si interessò anche di opere assistenziali che vennero largamente diffuse nei suoi domini.

Sua moglie fu la famosa Emilia Giuliana, nata Contessa di Barby, cantata nell'altrettanto celebre canzone di Dichterin; la coppia si sposò nel 1665.

Predecessore Conte di Schwarzburg-Rudolstadt Successore
Luigi Günther 16461697
con Emilia di Delmenhorst
Titolo elevato a Principato
Predecessore Principe di Schwarzburg-Rudolstadt Successore
Titolo elevato da Contea 16971710 Luigi Federico I
Controllo di autorità VIAF: 52074112