Alberdi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alberdi
distretto
Alberdi – Veduta
Localizzazione
StatoParaguay Paraguay
DipartimentoFlag of Ñeembucú Department.svg Ñeembucú
Amministrazione
IntendenteFederico Ramón Centurión Acosta (ANR-PC)[1]
Territorio
Coordinate26°12′S 58°08′W / 26.2°S 58.133333°W-26.2; -58.133333 (Alberdi)Coordinate: 26°12′S 58°08′W / 26.2°S 58.133333°W-26.2; -58.133333 (Alberdi)
Altitudine45 m s.l.m.
Superficie110[3] km²
Abitanti7 283[4] (2002)
Densità66,21 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale2980[2]
Prefisso(595)(780)
Fuso orarioUTC-4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paraguay
Alberdi
Alberdi
Alberdi – Mappa

Alberdi è una città del Paraguay, nel dipartimento di Ñeembucú, situata sulla riva sinistra del fiume Paraguay di fronte alla città argentina di Formosa.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Al censimento del 2002 la località contava una popolazione urbana di 5.999 abitanti (7.283 nel distretto).[4]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Fondata con il nome di Villa Franca Nueva, prese il suo attuale nome in occasione del centenario della nascita dello scrittore argentino Juan Bautista Alberdi, che aveva preso posizione in favore del Paraguay (e quindi si era opposto alla politica del suo paese) durante la Guerra della triplice alleanza.[5]

Juan Bautista Alberdi

La città è soggetta alle numerose inondazioni provacate dalle periodiche piene del fiume Paraguay.[6]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

La posizione geografica della città ha sviluppato particolarmente il settore del commercio: gli abitanti della città di Formosa approfittano del cambio favorevole e dei prezzi più bassi per attraversare in imbarcazione il fiume e fare compere ad Alberdi.[6]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

L'isolamento dal resto del Paraguay è il problema principale della città, che attualmente è raggiungibile da Pilar solo attraverso una strada sterrata.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Justicia Electoral, República del Paraguay – Elecciones Municipales 15 de Noviembre 2015 (XLS), su tsje.gov.py. URL consultato il 5 gennaio 2016.
  2. ^ (ES) Correo Paraguayo – Codigos por Localidades (PDF), su correoparaguayo.gov.py. URL consultato il 9 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 19 maggio 2011).
  3. ^ (ES) Dirección General de Estadística, Encuestas y Censos – Territorio y Población (PDF), su dgeec.gov.py. URL consultato l'11 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 13 novembre 2009).
  4. ^ a b (ES) Dati del censimento 2002 forniti dal DGEEC - La Dirección General de Estadística, Encuestas y Censos (PDF), su dgeec.gov.py. URL consultato il 9 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2013).
  5. ^ Quevedo, pag. 646.
  6. ^ a b (ES) Ministerio de Educación y Cultura del Paraguay, su mec.gov.py. URL consultato il 9 gennaio 2010.
  7. ^ (ES) Archivio Abc Digital, su archivo.abc.com.py. URL consultato il 9 gennaio 2010.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (ES) Oscar del Carmen Quevedo, Crónica histórica ilustrada del Paraguay, Quevedo, 1998, ISBN 987-9246-00-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]