Formosa (Argentina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Formosa
città
Ciudad de Formosa
Formosa – Stemma
Formosa – Veduta
Localizzazione
StatoArgentina Argentina
ProvinciaBandera de la Provincia de Formosa.svg Formosa
DipartimentoFormosa
Amministrazione
SindacoJorge Jofré (PJ-FpV)
Data di istituzione8 aprile 1879
Territorio
Coordinate26°11′S 58°11′W / 26.183333°S 58.183333°W-26.183333; -58.183333 (Formosa)Coordinate: 26°11′S 58°11′W / 26.183333°S 58.183333°W-26.183333; -58.183333 (Formosa)
Altitudine57 m s.l.m.
Superficie52 km²
Abitanti222 218 (2010)
Densità4 273,42 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postaleP3600
Prefisso3717
Fuso orarioUTC-3
Nome abitantiformoseña/o
Cartografia
Mappa di localizzazione: Argentina
Formosa
Formosa
Formosa – Mappa
Sito istituzionale

Formosa è una città dell'Argentina settentrionale, capitale dell'omonima provincia. Sorge sulle rive del fiume Paraguay, a circa 1.200 km da Buenos Aires. Ha una popolazione di oltre 220.000 abitanti.

Formosa è il principale centro economico, industriale, commerciale, politico e culturale della sua provincia.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Formosa è situata lungo la sponda sinistra del fiume Paraguay, che segna il confine tra Argentina e Paraguay. La città è situata a 1137 km a nord della capitale Buenos Aires.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Il clima è umido subtropicale, con temperature medie fra i 22 °C e i 33 °C in estate e fra i 12 °C e i 23 °C in inverno. Formosa non ha una stagione secca.

Toponimia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome della città e della provincia derivano dall'antico termine spagnolo fermosa (attualmente hermosa) che significa "bella".

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In origine queste terre erano abitate esclusivamente dagli indigeni toba e wichí. L'8 aprile 1879, il comandante Luis Jorge Fontana fondò l'insediamento che sarebbe diventato il capoluogo del Territorio Nazionale di Formosa dal 1884 al 15 giugno del 1955, quando ottenne lo status di provincia.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Cattedrale di Nostra Signora del Carmine

Società[modifica | modifica wikitesto]

Religione[modifica | modifica wikitesto]

La città è sede della diocesi di Formosa, istituita l'11 febbraio 1957 e suffraganea dell'arcidiocesi di Resistencia.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Istruzione[modifica | modifica wikitesto]

Musei[modifica | modifica wikitesto]

Formosa è sede delle seguenti istituzioni museali:

  • Museo Storico Regionale Juan Pablo Duffard
  • Museo Ferroviario

Università[modifica | modifica wikitesto]

La città è sede dal 1988 dell'Università Nazionale di Formosa.

Letteratura[modifica | modifica wikitesto]

Formosa è menzionata nel romanzo In viaggio con la zia, di Graham Greene.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Strade[modifica | modifica wikitesto]

Formosa è attraversata dalla RN 11, che da Rosario giunge sino alla frontiera con il Paraguay. Nella parte nord della città inizia il percorso della RN 81, che dopo aver attraversato in senso est-ovest la provincia di Formosa s'interseca con la RN 34 nella limitrofa provincia di Salta.

Aeroporti[modifica | modifica wikitesto]

La città è servita dall'aeroporto El Pucú (codice FMA), 7 km a sud della città, con voli regolari su Buenos Aires.

Porti[modifica | modifica wikitesto]

Il porto di Formosa, situato lungo il corso del Paraguay, è uno dei principali canali d'esportazione per i prodotti della manifattura locale verso il Río de la Plata e l'estero. Numerose lance effettuano un servizio di trasporto passeggeri verso la cittadina paraguaiana di Alberdi, situata lungo la riva opposta del fiume.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Le principali società sportive di Formosa sono il Club Sportivo Patria, il Club Sportivo General San Martín e il Club Sol de América.

Il principale impianto sportivo della città è lo stadio Antonio Romero, di proprietà della Liga Formoseña de Fútbol. Oltre ad ospitare le partite interne di alcune squadre locali, funge da terreno di gioco per formazioni di altre città per le gare della Copa Argentina.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN139569693 · LCCN (ENn81140090 · BNF (FRcb13555465c (data) · WorldCat Identities (ENn81-140090