Air Cairo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Air Cairo
Logo
Air Cairo Airbus A320 Berni.jpg
StatoEgitto Egitto
Fondazione1997
Sede principaleIl Cairo
GruppoEgypt Air
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Slogan«Your leisure partner»
Sito web
Compagnia aerea charter
Codice IATACE
Codice ICAOMSC
Indicativo di chiamataAIR CAIRO
Primo volonovembre 2002
HubAeroporto Internazionale del Cairo
Flotta8 (nel 2017)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

AirCairo Company, meglio conosciuta come Air Cairo, è una compagnia aerea con sede a Il Cairo, in Egitto.[1] La compagnia è sussidiaria di Egypt Air e si occupa esclusivamente di voli charter turistici verso l'Egitto da Europa, Asia ed Africa.[1]

La sua base operativa si trova presso l'Aeroporto Internazionale del Cairo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia aerea è stata fondata nel 1997 da Kato Group in associazione con un consorzio di agenzie di viaggio egiziane. Nel 2003 EgyptAir ha acquisito il 40% (successivamente aumentato al 60%) della compagnia aerea e sia la flotta che le operazioni sono state trasferite ad una nuova società, la Cairo Aviation; in seguito EgyptAir ha ricostituito Air Cairo trasformandola in una compagnia aerea charter.[2]

Composizione societaria[modifica | modifica wikitesto]

Le azioni della compagnia sono così suddivise:

La flotta[modifica | modifica wikitesto]

La flotta di Air Cairo, nel 2017, è composta dai seguenti velivoli:[3]

Flotta di Air Cairo
Aereo In flotta Ordini Passeggeri
(Economica)
Note
Airbus A320-214 8 0 177
Totale 8 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) The Company, in flyaircairo.com. URL consultato il 26 marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 9 ottobre 2012).
  2. ^ (EN) Directory: World Airlines, in Flight International, marzo 2007, pp. 53-54.
  3. ^ (EN) Air Cairo Fleet Details and History, in planespotters.net. URL consultato il 26 marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 27 gennaio 2012).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]