Afterlife (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Afterlife
videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows, MS-DOS, macOS
Data di pubblicazione1996
Generegod game
TemaFantasy
OrigineStati Uniti
SviluppoLucasArts
PubblicazioneLucasArts
Modalità di giocogiocatore singolo
Periferiche di inputTastiera, Mouse
SupportoCD
Fascia di etàESRBT

Afterlife è un god game sviluppato e pubblicato dalla LucasArts nel 1996.

Il giocatore impersona un'entità quasi onnipotente, conosciuta con il nome di Demiurgo (in inglese Demiurge), avente lo scopo di creare un inferno e un paradiso atti ad accogliere le persone defunte di un non meglio specificato pianeta. Il Demiurgo non assegna le anime alle loro diverse punizioni o ricompense, cosa che avviene automaticamente, ma si deve invece preoccupare di creare infrastrutture (strade, zone per i vari peccati e virtù, centri di reincarnazione, ecc...) che permettano all'aldilà di funzionare egregiamente, ed è responsabile del suo operato davanti a Le Potenze Che Sono (in inglese The Powers That Be) che controllano nel tempo l'andamento dei lavori. Il Demiurgo si avvale di due assistenti (l'angelo Aria Goodhalo e il demone Jasper Wormsworth) che lo consigliano su come affrontare i problemi che al momento affliggono l'aldilà.

Il gioco è intriso di satira con molti riferimenti alla cultura pop (come ad esempio il carcere "San Quentin Scarearantino", che fonde i nomi del carcere di San Quintino e del regista Quentin Tarantino, oppure l'arrivo della Morte Nera che distrugge gli edifici nel caso in cui il giocatore usi troppi trucchi).

Controllo di autoritàBNF (FRcb169875050 (data)
Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi