Affari Pubblici (partito politico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Affari Pubblici
(CS) Věci Veřejné (VV)
Veci verejne Logo.svg
LeaderJiří Kohout
StatoRep. Ceca Rep. Ceca
Fondazione2001
Dissoluzione2015
IdeologiaAnti-corruzione,[1]
Democrazia diretta,[1]
Liberalismo conservatore,[1]
Populismo di destra[2]
CollocazioneCentrodestra
Seggi massimi Camera
0 / 200
 (2013)
Seggi massimi Senato
0 / 22
 (2009)
Sito webwww.veciverejne.cz/

Affari Pubblici (in ceco Věci veřejné, abbreviato in VV) è un partito politico di centro-destra della Repubblica Ceca.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nel 2001 sotto la leadership dello scrittore e giornalista Radek John, il partito è emerso verso la fine del 2009 come partecipante alle elezioni parlamentari del 2010, in cui ha ottenuto il 10,88% dei voti; ha quindi conquistato 24 seggi alla Camera dei Deputati. Ha ottenuto più voti dell'Unione Cristiana e Democratica - Partito Popolare Cecoslovacco e dei Verdi.

Il partito non ha concorso alle elezioni parlamentari del 2013.

Ideologia[modifica | modifica wikitesto]

Affari Pubblici insiste molto su temi come la lotta alla corruzione[1] e la democrazia diretta;[1] i membri del partito possono cambiare l'indirizzo della politica del partito tramite referendum su internet.

È classificato come un partito liberale conservatore[1] e populista di destra.[2][3]

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Elezione Voti % Seggi
Parlamentari 2010 569.127 10,88
24 / 200

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Wolfram Nordsieck, Czech Republic, in Parties and Elections, 2013. URL consultato il 3 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2013).
  2. ^ a b (DE) Alexandra Klausmann, Tschechien: Jugend vereint gegen Linksparteien, Wiener Zeitung, 20 maggio 2010. URL consultato il 3 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 16 luglio 2012).
  3. ^ http://www.fesprag.cz/cs/system/files/books/2010-2-Quo%20vadis.pdf[collegamento interrotto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN148169853 · WorldCat Identities (ENviaf-148169853