Adam Brown

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Adam Brown nel 2015

Adam Brown (Berkshire, 29 maggio 1980) è un attore e comico inglese.

È principalmente conosciuto per i suoi ruoli a teatro e per aver interpretato il nano Ori nella trilogia cinematografica Lo Hobbit del regista Peter Jackson, basata sull'omonimo romanzo scritto da John Ronald Reuel Tolkien.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato al John O'Gaunt Community Technology College ad Hungerford. Si è qualificato in arti dello spettacolo alla Middlesex University, dove ha conosciuto Clare Plested, con la quale ha contribuito a fondare la compagnia britannica teatrale "Plested and Brown". Ha scritto ed interpretato tutti i sette spettacoli finora andati in scena: Carol Smillie Trashed my Room, The Reconditioned Wife Show, Flamingo Flamingo Flamingo, Hot Pursuit, Minor Spectacular, Health & Stacey e The Perfect Wife Roadshow.

Attualmente risiede a Londra. È dichiaratamente omosessuale[1].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Chuckle Vision - serie TV (2009)

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

  • Edoardo Stoppacciaro ne Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato, Lo Hobbit - La desolazione di Smaug, Lo Hobbit - La battaglia delle cinque armate
  • Antonio Palumbo in Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN303909806 · LCCN (ENno2013071494