Abraham Mignon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mignon, Fiori in un vaso, San Pietroburgo, Ermitage

Abraham Mignon (Francoforte sul Meno, 21 giugno 1640Utrecht, 27 settembre 1679) è stato un pittore tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La sua prima formazione artistica avvenne in patria sotto la guida del pittore di nature morte Jacob Marrel; ma nel 1659 si trasferì nei Paesi Bassi e, a Utrecht, fu allievo di Jan Davidszoon de Heem.

Fu attivo soprattutto a Francoforte ma soggiornò spesso anche a Utrecht dove, nel 1669, risulta iscritto alla Gilda di San Luca.

Fu uno dei più grandi pittori di nature morte del suo tempo: seppe unire all'esuberanza barocca delle sue composizioni l'attenzione alla descrizione analitica e minuta di piante e animaletti.

Sue opere sono nei musei di Darmstadt, Bruxelles, Budapest e Amsterdam.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA.VV., La pittura barocca: due secoli di meraviglie alle soglie della pittura moderna, Electa, Milano 1999, pp. 274-275. ISBN 88-435-6761-6

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN44571924 · ISNI (EN0000 0000 8123 4415 · Europeana agent/base/152445 · LCCN (ENno2008017168 · GND (DE118783858 · BNF (FRcb14960710r (data) · ULAN (EN500028257 · CERL cnp00588696 · WorldCat Identities (ENlccn-no2008017168
Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura