47 Meters Down: Uncaged

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
47 Meters Down: Uncaged
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneRegno Unito
Anno2019
Durata89 min
Dati tecniciColore
rapporto: 2.35:1
Genereavventura, drammatico, thriller, orrore
RegiaJohannes Roberts
SceneggiaturaErnest Riera, Johannes Roberts
ProduttoreJames Harris, Robert Jones, Mark Lane
Produttore esecutivoByron Allen, Andrew Boucher, Chris Charalambous, Will Clarke, Mark DeVitre, Carolyn Folks, Jessica Freeborn, Eric Gould, Terence Hill, Jennifer Lucas, Andy Mayson, Joan Robbins, Mike Runagall
Casa di produzionethefyzz
FotografiaMark Silk
MontaggioMartin Brinkler
Musichetomandandy
ScenografiaDavid Bryan
CostumiClaire Finlay
TruccoMy Alehammar
Interpreti e personaggi

47 Meters Down: Uncaged è un film del 2019 diretto da Johannes Roberts.

La pellicola è il sequel del film del 2017 47 metri (47 Meters Down), diretto sempre da Roberts.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quattro ragazze in viaggio per cercare città Maya sommerse al largo delle coste dello Yucatán, in Messico, dovranno sopravvivere agli squali che vivono nelle profondità che loro stesse hanno raggiunto.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il successo di 47 metri, viene annunciato il sequel, il cui titolo provvisorio era 48 Meters Down, che vede il ritorno di Johannes Roberts alla regia, lo stesso Roberts e Ernest Riera alla sceneggiatura e James Harris come produttore.[1] Nell'agosto 2018 un teaser mostra il cambio del titolo in 47 Meters Down: The Next Chapter;[2] il titolo definitivo sarà poi cambiato in 47 Meters Down: Uncaged nel dicembre 2018.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film si sono svolte tra la Repubblica Dominicana ed i Pinewood Studios di Iver (Regno Unito), dal dicembre 2018 al febbraio 2019.[3][4][5]

Il budget del film è stato di 12 milioni di dollari.[6]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film viene diffuso il 29 maggio 2019.[7]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola, inizialmente fissata per il 28 giugno 2019,[4] viene distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 16 agosto 2019.[8]

Divieti[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti d'America il film è stato vietato ai minori di 13 anni non accompagnati da adulti, per la presenza di "intenso pericolo, linguaggio non adatto e immagini sanguinolente".[9]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Sull'aggregatore Rotten Tomatoes il film riceve il 50% delle recensioni professionali positive con un voto medio di 4,88 su 10 basato su 46 critiche,[8] mentre su Metacritic ottiene un punteggio di 43 su 100 basato su 17 critiche.[10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dave McNary, Byron Allen’s Entertainment Studios Buys ’47 Meters Down’ Sequel, su Variety, 26 ottobre 2017. URL consultato il 18 agosto 2019.
  2. ^ Filmato audio Entertainment Studios, 47 Meters Down: The Next Chapter (Official Teaser), su YouTube, 9 agosto 2018. URL consultato il 18 agosto 2019.
  3. ^ (EN) Nick Goundry, 47 Meters Down sequel filming near London, su theknowledgeonline.com, 3 dicembre 2018. URL consultato il 18 agosto 2019.
  4. ^ a b (EN) Brad Miska, ’47 Meters Down: Uncaged’ Gets Cast and June 2019 Release Date!, su bloody-disgusting.com, 10 dicembre 2018. URL consultato il 18 agosto 2019.
  5. ^ (EN) Brad Miska, “Extra” Visits the Set of ’47 Meters Down: Uncaged’ [Video], su bloody-disgusting.com, 26 marzo 2019. URL consultato il 18 agosto 2019.
  6. ^ (EN) 47 Meters Down: Uncaged, su Box Office Mojo. URL consultato il 18 agosto 2019. Modifica su Wikidata
  7. ^ Filmato audio Entertainment Studios, 47 Meters Down: Uncaged - Official Teaser, su YouTube, 29 maggio 2019. URL consultato il 18 agosto 2019.
  8. ^ a b (EN) 47 Meters Down: Uncaged, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC. URL consultato il 18 agosto 2019. Modifica su Wikidata
  9. ^ (EN) Parents Guide, su Internet Movie Database. URL consultato il 18 agosto 2019.
  10. ^ (EN) 47 Meters Down: Uncaged, su Metacritic, CBS Interactive Inc.. URL consultato il 18 agosto 2019. Modifica su Wikidata

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema