Ḍolpā

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Distretto di Dolpa
distretto
डोल्पा
Localizzazione
StatoNepal Nepal
RegioneMedio Occidente
ZonaKarnali
Amministrazione
CapoluogoDunai
Territorio
Coordinate
del capoluogo
28°56′N 82°54′E / 28.933333°N 82.9°E28.933333; 82.9 (Distretto di Dolpa)Coordinate: 28°56′N 82°54′E / 28.933333°N 82.9°E28.933333; 82.9 (Distretto di Dolpa)
Superficie7 889 km²
Abitanti29 545 (2001)
Densità3,75 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+5:45
Cartografia
Distretto di Dolpa – Localizzazione
Sito istituzionale

Il Ḍolpā o Dolpo (in tibetano དོལ་པོ) è un distretto della zona nepalese del Karṇālī, al confine con la regione cinese del Tibet, considerato l'ultimo rifugio dei tibetani. I suoi abitanti son detti Dhol-wa nel loro dialetto oDolpo-pa in tibetano.

Il Distretto di Dolpa è il più grande del Nepal, ma con una popolazione di 29.545 abitanti,[1] è anche il meno densamente popolato. Il capoluogo è Dunai.

Il territorio è suddiviso in 23 Comitati per lo sviluppo dei villaggi (VDC).

Geograficamente il distretto appartiene alla zona montagnosa Himalayana detta Parbat. La parte nord-occidentale del distretto ricade all'interno dell'area protetta del Parco nazionale di Shey-Phoksundo. Nella parte sud-orientale del distretto, al confine con il distretto di Mustang, si trova il Dhaulagiri, settima montagna della terra, e la più alta montagna in territorio totalmente Nepalese.

Mappa del distretto di Dolpa

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Da sito GeoHive (censimento 2001-06-22), su geohive.com. URL consultato il 5 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 4 luglio 2015).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Snellgrove, David L., Four Lamas of Dolpo: Tibetan Biographies, London, Bruno Cassirer, 1967, ISBN 978-0-85181-024-9.
  • Schaeffer, Kurtis R., Himalayan Hermitess: The Life of a Tibetan Buddhist Nun, New York, Oxford University Press, 2004, ISBN 0-19-515299-9.
  • Stearns, Cyrus, The Buddha from Dolpo: A Study of the Life and Thought of the Tibetan Master Dolpopa Sherab Gyaltsen, Albany, SUNY Press, 1999, ISBN 0-7914-4192-X.
  • Bauer, Kenneth, High Frontiers: Dolpo and the Changing World of Himalayan Pastoralists, New York, Columbia University Press, 2004, ISBN 0-231-12390-6.
  • Matthiessen, Peter, The Snow Leopard, New York, Viking Press, 1978, ISBN 0-670-65374-8. (ed. italiana: Il leopardo delle nevi, , traduzione di Francesco Franconeri, Il cammello battriano, Vicenza, Neri Pozza, 2004
  • Cognetti, Paolo, Senza mai arrivare in cima: Viaggio in Himalaya, Italy, Einaudi, 2018, ISBN 9788806239275.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Geografia