Ángel Chiclana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ángel Chiclana Cardona (Siviglia, 1935Madrid, 12 settembre 1998[1]) è stato un accademico e traduttore spagnolo.

Fu professore di letteratura italiana all'Università Complutense di Madrid.[1]

Scrisse il saggio Las fuentes italianas de la hermosura de Angélica en la "Jerusalén conquistada" de Lope de Vega (1971), edizioni critiche della Divina Commedia e El retrato de la Loçana Andaluza, e diverse traduzioni di Pietro Aretino.[1]

Tradusse anche la Divina Commedia, mettendola in prosa.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Ángel Chiclana Cardona, italianista, El País, Madrid, 19-9-1998. (ES)
  2. ^ Tradurre La Divina Commedia, EL PAIS Cultural, Montevideo, 14-6-2013. (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2013). (ES)
Controllo di autoritàVIAF (EN153202583 · ISNI (EN0000 0001 0268 0247 · GND (DE142122203