Woodland (mimetismo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lo schema di mimetismo M81 Woodland.

Il Woodland è uno dei più usati schemi di mimetismo statunitensi.

Storia e sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Durante la seconda guerra mondiale, le uniformi mimetiche non avevano avuto molta diffusione presso l'esercito americano. Se si esclude il "Duck Hunter", impiegato quasi esclusivamente sul teatro pacifico, in Europa le truppe americane preferirono l'usuale uniforme Khaki. Questa decisione era dovuta al fatto che tali tenute erano troppo simili a quelle utilizzate dalle Waffen SS e quindi c'era il rischio di incorrere nel fuoco amico. Nel secondo dopoguerra, visti gli indubbi vantaggi di un uniforme mimetica, l'ERDL (Engineer Research and Development Laboratory) diede alla luce uno schema mimetico che, dallo stesso, prende il nome. Questi era un pattern a quattro colori (nero, marrone, verde scuro, khaki), derivato dal "Telo Tenda" italiano del 1929, da cui riprendeva lo schema mimetico a chiazze. L'EDRL venne utilizzato per la prima volta durante la guerra in Vietnam dalle truppe speciali americane. Il grande successo ottenuto sul campo sospinse i ricercatori a studiare una nuova versione che ne incrementasse le capacità mimetiche. Il Woodland vide la luce nel 1981 e venne quasi subito adottato dall'esercito, la marina e l'aviazione americana sulle nuove BDU (Battle Dress Uniform). Questo pattern mimetico si rivelò così efficae nell'ambiente boschivo che venne prontamente preso come base per sviluppare mimetismi propri. Alcuni esempi sono il "NATO" russo, l' "Italian Woodland" italiano, il "CE" francese e moltissimi altri. L'avvento delle uniformi digitali portò ad una graduale sostituzione della Woodland con la MARPAT..