William Aiton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
William Aiton

William Aiton (Hamilton, 1731Londra, 2 febbraio 1793) è stato un botanico scozzese.

Dopo aver appreso l'arte del giardinaggio, nel 1754 lasciò la Scozia alla volta di Londra, dove divenne assistente di Philip Miller, allora sovraintendente dell'Orto botanico di Chelsea.

Nel 1759 venne assunto nei nuovi Royal Botanic Gardens di Kew, dove lavorò sino alla sua morte.
Alla sua opera si devono numerose innovazioni nella struttura dei Kew Gardens. Nel 1789 pubblicò Hortus Kewensis, catalogo delle specie coltivate.

Una seconda edizione, riveduta e ampliata, fu pubblicata nel 1810-1813 da suo figlio William Townsend Aiton (1766-1849), che gli succedette alla guida dei Kew Gardens e fu incaricato dal re Giorgio IV di costruire i giardini del Padiglione reale di Brighton.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Aiton è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da William Aiton.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.

Controllo di autorità VIAF: 37034399 LCCN: n85017772