Wilkins Micawber

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wilkins Micawber
Il Signor Micawber in una illustrazione tratta da un'edizione del romanzo datata 1912
Il Signor Micawber in una illustrazione tratta da un'edizione del romanzo datata 1912
Universo David Copperfield
Saga David Copperfield
Soprannome "Signor" Micawber
Autore Charles Dickens
1ª app. in 1849
Interpretato da W.C. Fields, Carlo Romano, Bob Hoskins, Patrizio Roversi, David Jason, e altri
Specie umana
Sesso maschile
Professione Prima impiegato, successivamente magistrato e banchiere

Wilkins Micawber è un personaggio letterario creato da Charles Dickens nel romanzo David Copperfield. La sua figura è ispirata al padre di Dickens, John Dickens, che come il personaggio finì in prigione per debiti (precisamente nella King's Bench Prison).[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Figura fortemente tragicomica disperatamente in cerca di mantenere intatta la propria dignità nonostante la condizione di forte povertà; nel libro Micawber svolge anche una funzione fondamentale nella trama, quando contribuisce a sventare il diabolico piano di Uriah Heep, affermando di essere testimone dei suoi inganni.

La sua sventurata consorte, Emma, rimane accanto a lui nella disgrazia e nella miseria, nonostante il padre di lei, prima di morire, avesse già dovuto tirar fuori dai guai parecchie volte il marito, e che lei stessa avesse dovuto dilapidare il patrimonio famigliare per pagare i debiti di lui. Le massime di vita della signora Micawber sono: «Non abbandonerò mai il signor Micawber!» e «L’Esperienza insegna!» (derivazione dal Latino experientia docet).

Micawber viene assunto da Uriah Heep come aiutante allo studio legale Wickfield, perché creduto disonesto quanto lui, dati i suoi problemi debitori. Al contrario, Micawber si dimostra onesto, e, dopo aver lavorato per un po’ di tempo per Heep, smaschera il suo piano truffaldino. A causa di ciò, Heep è determinato a rovinarlo, e quindi per sfuggirgli e per iniziare una nuova vita, Micawber e la sua famiglia emigrano in Australia insieme a Daniel Peggotty e a Emily. In Australia riesce a far fortuna e diventa un magistrato nonché direttore della Port Middlebay Bank.

Riferimenti nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Celebre per far continuamente riferimento alla sua situazione finanziaria con la frase «Qualcosa dovrà pur andare per il verso giusto», il suo nome è diventato sinonimo per definire chi vive in attesa e nella vana speranza di qualcosa.

Il personaggio venne magistralmente interpretato da W.C. Fields nella versione cinematografica del romanzo datata 1935. Altro attore di rilievo ad aver interpretato il ruolo è stato Bob Hoskins, nella miniserie della BBC basata su David Copperfield del 1999.

Infine, il personaggio ha ispirato la serie TV Micawber, sceneggiato del 2001 scritto da John Sullivan e con David Jason nel ruolo del protagonista.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Keith Richards dei Rolling Stones ha chiamato una delle sue chitarre (una Fender Telecaster dei primi anni Cinquanta) "Micawber". Richards è notoriamente un grande fan di Dickens.[2] A proposito dell’insolito nome dato allo strumento Richards disse: «Non c’è nessuna ragione in particolare per la quale io abbia chiamato la chitarra Micawber, a parte il fatto che è un nome così brutto. Non c’è mai nessuno che si chiami Micawber nei paraggi, così quando strillo che voglio Micawber, tutti sanno di cosa sto parlando.»

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Charles Dickens: The Life of the Author
  2. ^ The Keith Shrine-Keith Richards Guitars

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]