Wake Up and Smell the Coffee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wake Up and Smell the Coffee
Artista The Cranberries
Tipo album Studio
Pubblicazione 22 ottobre 2001
Durata 39 min : 24 s
Dischi 1
Tracce 15
Genere Pop rock
Pop
Etichetta MCA Records
Produttore Stephen Street
The Cranberries - cronologia
Album precedente
(1999)

Wake Up and Smell the Coffee (data di pubblicazione: ottobre 2001) è il quinto album dei The Cranberries.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Pubblicato nell'ottobre 2001 Wake Up and Smell the Coffee (letteralmente in italiano Svegliati e senti il profumo di caffè, ma si tratta di una frase idiomatica inglese che esorta fare attenzione e agire) è il quinto album della band pop rock irlandese dei The Cranberries. Ultimo album ufficiale della band prima del temporaneo scioglimento (l'album successivo Roses uscirà nel 2012) è stato oggetto di critiche e in un certo modo ha diviso il pubblico. Le critiche mosse riguardano ad esempio la semplicità dei motivi e il loro anonimato (la grinta dei The Cranberries sembra persa del tutto). Canzoni come This Is the Day vengono da molti indicate come vero e proprio plagio a motivi passati della stessa band (Zombie e Promises), mentre altri, come Pretty Eyes o The Concept vengono visti come meri riempitivi.

Il gruppo, dopo quest'ultimo lavoro, decide di prendersi una pausa: successivamente viene pubblicato soltanto un greatest hits chiamato Stars - The Best of 1992 - 2002 prima della reunion nel 2009.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Never Grow Old
  2. Analyse
  3. Time Is Ticking Out
  4. Dying Inside
  5. This Is the Day
  6. The Concept
  7. Wake Up and Smell the Coffee
  8. Pretty Eyes
  9. I Really Hope
  10. Every Morning
  11. Do You Know
  12. Carry On
  13. Chocolate Brown
  14. Salvation (live in Paris 1999)
  15. In the Ghetto (studio version)

Altre versioni[modifica | modifica sorgente]

L'album è stato pubblicato nei diversi continenti con tracce extra diverse, solitamente con pezzi live in coda a Chocolate Brown. In America invece è stata aggiunta solo la traccia Capetown.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock