VideoLAN

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

VideoLAN è un progetto che sviluppa software per la riproduzione di video e altri formati multimediali attraverso una rete locale (LAN). Originariamente vennero sviluppati due programmi per lo streaming di file multimediali, VideoLAN Client (VLC) e VideoLAN Server (VLS), ma la maggior parte delle caratteristiche di VLS sono state inserite in VLC, con il risultato rinominato in VLC media player.

Il progetto è iniziato come sforzo di uno studente dell'École centrale Paris (Francia), ma dopo aver rilasciato il software sotto licenza di software libero/open source GNU General Public License, il progetto è ormai multinazionale con un team di sviluppo che copre 20 nazioni.[1]

Progetti[modifica | modifica sorgente]

VLC[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi VLC media player.

VLC è un lettore multimediale portatile ed un server per lo streaming che supporta molti codec audio e video e formati di file così come i DVD e VCD, e vari protocolli streaming. È in grado di trasmettere in rete e di transcodificare i file multimediali e di salvarli in diversi formati. È uno dei lettori indipendenti da piattaforme più disponibili, con versioni per Microsoft Windows, Mac OS X, Linux, BeOS, Syllable, BSD, MorphOS, Solaris e Sharp Zaurus, ed è ampiamente utilizzato con oltre 300 milioni di download da novembre 2009.[2]

VLMC[modifica | modifica sorgente]

VideoLAN Movie Creator (VLMC) è un software multipiattaforma di montaggio video digitale basato su VLC Media Player. Il software è ancora in fase di sviluppo iniziale.

VLS[modifica | modifica sorgente]

Il progetto VLS era originariamente destinato ad essere utilizzato come server per lo streaming video. Ma adesso, che è stato fuso con il progetto VLC, l'uso di VLS non viene incoraggiato.

Codec[modifica | modifica sorgente]

Il progetto VideoLAN sviluppa anche diverse librerie audio/video di decodifica e di decifratura, come libdvdcss che permette di decodificare il contenuto di DVD protetti con tecnologia CSS, x264 che può codificare video H.264 e libdca in grado di decodificare audio DTS.[3]

VLMa[modifica | modifica sorgente]

Un nuovo progetto è stato sviluppato, chiamato VLMa (che sta per VideoLAN Manager). VLMa è un'applicazione per gestire le trasmissioni di canali televisivi, ricevute via digitale terrestre o satellite. La sua interfaccia è fornito come un sito web scritto in Java. È anche in grado di effettuare streaming di file audio e video. VLMa è costituito da un demone (chiamato VLMad) e un'interfaccia web (chiamata VLMaw).[4]

VLC media player Skin Editor[modifica | modifica sorgente]

VLC Skin Editor è un semplice programma sviluppato da VideoLAN. La semplice interfaccia consente agli utenti di creare nuove skin per VLC Media Playerv senza la conoscenza del Sistema VLC Skins2 XML. La versione corrente è la 0.8.5 e può essere scaricata sul sito videolan.org.

Uso commerciale[modifica | modifica sorgente]

Nel maggio 2008, Neuros Technology e Texas Instruments hanno iniziato a lavorare alla portabilità di VideoLAN sulla loro prossima generazione di set-top box open.[5]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Lista team / contatti VideoLAN. URL consultato il 24 marzo 2012.
  2. ^ (EN) Statistiche di download. URL consultato il 24 marzo 2012.
  3. ^ (EN) Progetti VideoLAN. URL consultato il 24 marzo 2012.
  4. ^ (EN) VideoLAN Manager. URL consultato il 24 marzo 2012.
  5. ^ (EN) VLC Port to Neuros Linux. URL consultato il 24 marzo 2012.
  6. ^ (EN) Open Source Patches and Mirrored Packages - Google Code. URL consultato il 24 marzo 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Software libero