Vibrio harveyi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Vibrio harveyi
Immagine di Vibrio harveyi mancante
Classificazione scientifica
Dominio Prokaryota
Regno Bacteria
Phylum Proteobacteria
Classe Gamma Proteobacteria
Ordine Vibrionales
Famiglia Vibrionaceae
Genere Vibrio
Specie V. harveyi
Nomenclatura binomiale
''Vibrio harveyi''
C. Johnson and Shunk 1936
Baumann et al. 1981
Sinonimi

Beneckea harveyi (Johnson and Shunk 1936)
Reichelt and Baumann 1973

Achromobacter harveyi
Johnson and Shunk 1936
Pseudomonas harveyi
(Johnson and Shunk 1936) Breed 1948
Photobacterium harveyi
(Johnson and Shunk 1936) Breed and Lessel 1954
Lucibacterium harveyi
(Johnson and Shunk 1936) Hendrie et al. 1970
Vibrio carchariae Grimes et al. 1985
Vibrio trachuri Iwamoto et al. 1996

Vibrio harveyi è un batterio marino bioluminescente.

La sua ubiquitarietà è stata riportata da vari autori che lo hanno ritrovato in acque tropicali, temperate e polari, sia superficiali che profonde (Yetinson T. e Shilo M.,1979). Può vivere libero nell'acqua o associato ad animali marini come simbionte, commensale o parassita.

Vibrio harveyi origina l'effetto "milky sea" (mare di latte) che si verifica soprattutto nell'Oceano Indiano, dove il mare può assumere una luminescenza intensa tale da conferirgli il colore bianco del latte.[1]

La sua funzione ecologica è ancora del tutto oscura; tuttavia alcuni studiosi ritengono che la presenza in ambiente acquatico rappresenti soltanto una fase del suo ciclo vitale e che si trovi a vivere soprattutto in associazione con animali marini (es. Vibrio harveyi e Aglaophenia octodonta).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • R.A. Cavallo, M.I. Acquaviva, C. Rizzi, L. Stabili, Correlazione tra distribuzione e sopravvivenza di batteri luminosi nelle acque e nei sedimenti del golfo di Taranto in Biol. Mar. Medit. 4, nº 1, 1997, pp. 629-631.
  • Yetinson T., Shilo M., Seasonal and geografic distribution of luminous bacteria in the Eastern Mediterranean Sea and the Gulf of Elat. in Appl. Environ. Microbiol, nº 37, 1979, pp. 1230-1238.
  • L. Stabili, C. Gravili, S. Piraino, F. Boero and P. Alifano, Vibrio harveyi associated with Aglaophenia octodonta (Hydrozoa, Cnidaria) in Microbial Ecology 52, nº 4, febbraio 2006, pp. 603-608.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Miller S.D., Haddock S.H.D., Elvidge C.D. , Lee T.F., Detection of a bioluminescent milky sea from space (PDF) in Proceedings of the National Academy of Sciences, vol. 102, nº 40, 2005, pp. 14181-14184. URL consultato il 16 gennaio 2007.
microbiologia Portale Microbiologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di microbiologia