Utente:Denghiù

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Quando lavoro per Wikimedia Commons mi chiamo DenghiùComm, e mi trovate qui :

Le tre età dell'uomo
ovvero
Le principali attività dell'uomo
NapoliCampagnola3385TAW.JPG
it Questo utente parla italiano come lingua madre.
als Dä Benutzer redet Alemannisch als Mueterspraach.
nap-3 Chesta perzona sape parlà napulitano a nu livello auto.
de-3 Dieser Benutzer hat sehr gute Deutschkenntnisse.
fr-3 Cette personne peut contribuer avec un niveau avancé de français.
en-1 This user is able to contribute with a basic level of English.
lmo-1 Quela persona chì la parla in d'ona lengua lombarda apena 'n cicinin.
nl-0 Deze gebruiker heeft geen kennis van het Nederlands, of begrijpt het met grote moeite.
es-0 Este usuario no entiende español (o lo entiende con gran dificultad)
pt-0 Este utilizador não compreende o português, ou o compreende com dificuldades consideráveis.

I miei interessi:[modifica | modifica sorgente]

  • Archeologia
  • Storia antica
  • Mitologia
  • Arte
  • Musei
  • Nazioni: Italia, Svizzera
  • Regioni: Campania, Calabria, Sicilia, Puglia
  • Province: Napoli, Salerno, Caserta
  • Città d'arte: Napoli
  • Località: Campi Flegrei, Magna Grecia
  • Vulcanesimo e fenomeni connessi (bradisismo, termalismo, terremoti)
  • Religioni antiche
  • Cristianesimo: Cattolicesimo, Protestantesimo
  • Ebraismo
  • Bibbia e Vangelo
  • Sessualità e Omosessualità
  • Psicologia e Interpretazione dei sogni
  • Piante (botanica)
  • Piante (cartografia)
(1) Foto del momento in cui venivo al mondo

In che cosa mi identifico:[modifica | modifica sorgente]

  • "Conosci te stesso" (Tempio di Apollo a Delfi)
  • "Sii te stesso per diventare te stesso ed aiutare gli altri a diventare sè stessi" (Beat)
  • Il massimo della libertà: "Sentiti libero di fare quello che vuoi; e non sei tenuto nemmeno a questo!" (papà)
  • "Dio non dice: <Questo cammino conduce fino a me, mentre quest'altro no>. [...] Gli uomini sono ineguali per natura e pertanto non bisogna cercare di renderli uguali. Tutti gli uomini hanno accesso a Dio, ma ciascuno ha un accesso diverso. E' infatti la diversità degli uomini, la differenziazione delle loro qualità e delle loro tendenze che costituisce la grande risorsa del genere umano. L'universalità di Dio consiste nella molteplicità infinita dei cammini che conducono a lui, ciascuno dei quali è riservato ad un essere umano". (Martin Buber "Il cammino dell'uomo")
  • "La felicità la si troverà non nell'esaudire tutti i propri desideri, ma nel ridurli" (liberi ricordi dal Dalai Lama)
Flyingrainbowflag.JPG
  • "Ho conosciuto in te le meraviglie,
meraviglie d'amore sì scoperte
che parevano a me delle conchiglie,
ove odoravo il mare e le deserte
spiagge corrive, e lì, dentro l'amore,
mi sono perso come alla bufera,
sempre tenendo fermo questo cuore
che - ben sapevo - amava una chimera".
(Alda Merini "Testamento")
  • "Libertà è solo il diritto di scegliersi il tipo di prigione" (1968)

Immagini in cui mi ci ritrovo (anche se non sono così vecchio...)[modifica | modifica sorgente]

(2) Il mio rapporto con le mie piante in casa
(senza piante non riuscirei a vivere...
...e neanche senza libri !...)
(4) Quando studio in biblioteca o a casa... certe volte mi ritrovo così...
(3) Io in casa quando diluvia e tira vento...
(5) ...altrimenti le mie ricerche non le faccio sui libri ma vado ad attingere le conoscenze direttamente sul posto.
(6) Quando gli amici mi coinvolgono nelle camminate in montagna...
(8) ...o essere sommerso dalla natura.
(7) ...mi piace essere immerso nella natura...
Come lavorare meglio
(Oerlikon, Università di Zurigo-Nord)


I miei programmi:[modifica | modifica sorgente]

  • "Signori della Corte. Può darsi che né l'uno né l'altro di noi due sappia qualcosa né di buono né di bello; ma mentre quello pretende di sapere cose che non sa, io invece le cose che non so neppure credo di saperle! Pare dunque che in questa piccola cosa io sia più sapiente di lui: che cioè le cose che non so, neppure credo di saperle!" (liberi ricordi dall'Apologia di Socrate)
  • "Tutto ciò che accade, tu lo scrivi", disse. "Tutto ciò che io scrivo accade", fu la risposta. (Michael Ende in Amon)
  • "Questa è una storia che parla di quattro persone che si chiamavano: Ognuno, Qualcuno, Chiunque e Nessuno.
C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Chiunque avrebbe potuto farlo, ma Nessuno lo fece. Qualcuno si arrabbiò per questo, perchè era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Chiunque avrebbe potuto farlo, ma Nessuno realizzò che Ognuno non lo avrebbe fatto. Finì che Ognuno biasimò Qualcuno quando Nessuno fece quello che Chiunque avrebbe potuto fare." (da Greetings)
  • "Si fa quel che si può e si cerca di farlo al meglio" (papà)
  • "Talvolta il modo migliore per convincere qualcuno che ha torto, è di lasciarlo fare a modo suo" (R.O.D.)
  • "L'importante è riuscire a resistere 5 minuti più del nemico" (1968)
  • "Meglio morire consumati che arruginiti" (Sorella Maura Pardini)


Sorridendo... (ded 2: Wiki)[modifica | modifica sorgente]

1) Fai una cosa per volta;
2) Conosci il problema;
3) Impara ad ascoltare;
4) Impara a porre delle domande;
5) Sappi distinguere il senso dal nonsenso;
6) Accetta i cambiamenti come inevitabili;
7) Ammetti i tuoi errori;
8) Dici le cose in modo semplice;
9) Rimani calmo;
10) Sorridi.
1) Entusiasmo
2) Disillusione
3) Panico
4) Ricerca di un colpevole
5) Punizione di un innocente
6) Lode e onore per i non partecipanti
Discussione tra wikipediani
prossima ad un flame
[ Carl Spitzweg (1808-1885)]
  • "Tutte vonne 'a zita spusata" (detto napoletano "Tutti desiderano la zitella una volta che si è sposata")
  • "Nu strunz che jeva pe' mare incuntraje nu purtualle e ce ricette: Simme tutte purtualle!" (proverbio napoletano: Uno stronzo che galleggiava nel mare incontrò un'arancia e le disse: Siamo tutti arance!")
  • "Tanta galle a cantà e nun schiare maie juorno!" (proverbio napoletano: "Quando cantano troppi galli, non arriva mai l'alba!")
  • "E dopo tutto quello che si è detto e fatto, si è detto molto di più che non fatto" (detto inglese)
  • "L'ommo troppo sapute addeventa scassacazze e fesso" (proverbio napoletano: "Chi fa troppo il saccente diventa fastidioso e fa pure brutte figure")
  • "Noi viviamo in un'epoca nella quale le cose non necessarie sono le nostre uniche necessità" (Oscar Wilde)
  • "Il viso ti è stato donato; ma sorridere devi tu stesso" (anonimo)
  • "Non calpestare i fiori nel deserto!"
  • "Ogni conflitto tra me e i miei simili deriva dal fatto che non dico quello che penso, e non faccio quello che dico" (Martin Buber "Il cammino dell'uomo")
  • "Dal basso verso l'alto ci vuole rispetto; dall'alto verso il basso occorre tolleranza" (papà)
  • "La pace sarebbe pure una bella cosa se non fosse che per raggiungerla bisognerebbe ammazzare tutti" (Michele Cavaliere su "City")
Non calpestate i fiori nel deserto !
  • "La moralità è semplicemente quell'atteggiamento che noi adottiamo verso le persone che non ci aggradano" (Oscar Wilde)
  • "Questa è la ciliegina sulla torta che ha fatto traboccare il vaso!" (T.W.)
  • "E' successa l'iride di Dio!" (C.C.)
  • "Fra tanto bosco, non si vedono più gli alberi" (detto tedesco)
  • "Non seguitemi: mi sono perso anch'io!" (Snoopy)


Le mie foto caricate[modifica | modifica sorgente]

Voci salvate[modifica | modifica sorgente]


Strumenti di lavoro[modifica | modifica sorgente]


Utente:Denghiù/Lavorincorso

firmato: Denghiù