Unione Popolare Estone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Unione Popolare Estone
(ET) Eestimaa Rahvaliit (ERL)
Leader Karel Rüütli
Stato Estonia Estonia
Fondazione 29 settembre 1994
Dissoluzione 24 marzo 2012
Ideologia Ruralismo,[1]
Conservatorismo nazionale[1]
Collocazione Centrodestra
Partito europeo Alleanza per l'Europa delle Nazioni
Seggi massimi Riigikogu
13 / 101
 (2003)
Sito web www.erl.ee

L'Unione Popolare Estone (in estone Eestimaa Rahvaliit, ERL) è stato un partito politico estone, attivo dal 1994 al 2012, quando insieme al Movimento Nazionalista Estone ha dato vita al Partito Popolare Conservatore Estone.

Fino al 1999 era noto con la denominazione di Partito Popolare Rurale Estone (Eesti Maarahva Erakond, EME).

La sua ideologia era il conservatorismo nazionale e il ruralismo. Il suo leader è stato Karel Rüütli.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Parties and elections - Estonia. URL consultato l'11 dicembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]