Umbridae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Umbridi
Dallia pectoralis (line art).jpg
Dallia pectoralis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Esociformes
Famiglia Umbridae
Generi
  • Dallia
  • Novumbra
  • Umbra

La famiglia Umbridae comprende 7 specie di pesci d'acqua dolce, appartenenti all'ordine Esociformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Queste specie sono diffuse in acque dolci fredde prevalentemente in Nord America e in Siberia, una specie (Umbra krameri) si trova nel bacino idrografico del Danubio.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Gli Umbridi sono pesci dal corpo allungato, con testa grossa e prominente, pinna dorsale arretrata e in generale pinne robuste e arrotondate. La livrea è variabile secondo la specie, ma rimane sui toni bruni atti al mimetismo. Le dimensioni variano dagli 8 ai 33 cm di lunghezza massima, secondo la specie.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome scientifico degli Umbridi deriva dal latino Umbra, ombra, dovuto alla velocità con cui questi pesci bruni si muovono tra le acque fluviali.

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

Alcune specie sono allevate in acquario d'acqua fredda.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia è divisa in 3 generi, per un totale di 7 specie ad oggi (2010) classificate.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci