Tro Breizh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Tro Breizh o Tro Breiz (lett. "giro della Bretagna"; bret. tro "giro" + bret. Breizh, Breiz "Bretagna"), conosciuto anche come Pèlerinage des Sept-Saints de Bretagne ("Pellegrinaggio dei Sette Santi della Bretagna") è un pellegrinaggio di circa 600 km che si snoda lungo le diocesi francesi di Quimper, Saint-Pol-de-Léon, Tréguier, Saint-Brieuc, Saint-Malo, Dol-de-Bretagne e Vannes e che ha luogo sin dal XV secolo in onore dei sette santi fondatori del Cristianesimo in Bretagna, vale a dire: San Corentino (patrono di Quimper), San Paolo Aureliano (patrono di Saint-Pol-de-Léon), San Tugdual (patrono di Tréguier), San Brieuc (patrono di Saint-Brieuc), San Malo (patrono di Saint-Malo), San Sansone (patrono di Dol-de-Bretagne) e San Paterno (patrono di Vannes).[1][2][3][4]

La partecipazione al pellegrinaggio garantirebbe - secondo la credenza popolare - l'accesso al Paradiso[1][2], specie se si baciano le tombe di tutti e sette i santi[1].

Il Tro Breizh vede la partecipazione di numerosi fedeli provenienti da tutto il mondo[3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Rey, Daniel, Gente da leggenda, in: Condè Nast Traveller - Bretagna, Ed. Condé Nast, Milano, Marzo 2005, p. 183
  2. ^ a b Tifoni, Jasmina, La passione di pietra, in: Meridiani - Bretagna, Anno XII, N. 181, Editoriale Domus, Agosto-Settembre 2009, p. 61
  3. ^ a b A.A.V.V., Bretagna, Dorling & Kindersley, London, 2003 - Mondadori, Milano, 2004, p.
  4. ^ Bretagna.net: Cultura bretone

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]