30 secondi d'amore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Trenta secondi d'amore)
30 secondi d'amore
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1936
Durata 66 min
Colore B/N
Audio sonoro
Rapporto 1.37: 1
Genere commedia
Regia Mario Bonnard
Soggetto Aldo De Benedetti
Sceneggiatura Aldo De Benedetti, Mario Bonnard
Produttore Giuseppe Amato
Casa di produzione Amato Film
Distribuzione (Italia) EIA
Fotografia Carlo Montuori
Montaggio Eraldo Da Roma
Musiche Cesare Andrea Bixio, Giulio Bonnard
Scenografia Guido Fiorini
Interpreti e personaggi

30 secondi d'amore è un film del 1936 diretto da Mario Bonnard.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Guidando la macchina del marito, Grazia investe un pedone fermo sul marciapiede sotto casa sua. Uscito dall'ospedale, l'uomo chiede, tramite i suoi avvocati, un indennizzo di centocinquantamila lire. Ma, dopo aver conosciuto la donna che lo ha investito propone un compromesso: rinuncia al denaro in cambio di un bacio che deve durare trenta secondi. Inizialmente la signora si rifiuta, però, dopo aver consultato i propri familiari, suo malgrado accetta. Al momento cruciale l'uomo rinuncia galantemente, e, dichiarandosi soddisfatto se ne va. Grazia lo rincorre per scale e lo schiaffeggia. Poi arriva, inaspettato, il bacio. Quando i familiari la raggiungono dice loro che l'uomo è andato via senza baciarla.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]