Thomas de Beauchamp, XI conte di Warwick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tomba di Thomas de Beauchamp
Sigillo del conte Thomas de Beauchamp

Thomas de Beauchamp (14 febbraio 131313 novembre 1369) fu l'undicesimo conte di Warwick.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio di Guy de Beauchamp, X conte di Warwick e di Alice de Toeni

Fu un attivo membro dell'esercito reale: combatté in Scozia nel 1330 e nel 1337 divenne comandante.

Nel 1333 ereditò il governo del Worcestershire e nel 1344 anche quello del Warwickshire e del Leicestershire, titoli che mantenne per tutta la vita.

Nel 1348 fu tra i fondatori, e ne divenne il terzo cavaliere, dell'Ordine della Giarrettiera.

Partecipò alla Guerra dei cent'anni e fu tra i comandanti che riportarono la vittoria nelle battaglie di Crécy e di Poitiers.

Iniziò la ricostruzione della Chiesa di Santa Maria a Warwick, finanziandola col riscatto chiesto per un arcivescovo francese fatto prigioniero.

Nel 1346 iniziò l'assedio di Calais ma morì di peste prima di vederne la vittoria da parte delle truppe inglesi.

Matrimonio e discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Thomas sposò Katherine Mortimer, figlia di Ruggero Mortimer, I conte di March.

La coppia ebbe quindici figli[1]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Person Page 10687

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Conte di Warwick Successore Thomas de Beauchamp Arms.svg
Guy de Beauchamp 1315-1369 Thomas de Beauchamp