This Is the One

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
This Is the One
Artista Utada
Tipo album Studio
Pubblicazione 13 marzo 2009
Durata 37:09 (versione internazionale)
45:35 (versione giapponese)
Dischi 1
Tracce 10 (versione internazionale)
12 (versione giapponese)
Genere J-pop[1]
Pop[1]
Rhythm and blues[2]
Dance pop[3]
Etichetta Island Records
Produttore Utada (esecutivo), Sking U (esecutivo), Antonio "L.A." Reid (esecutivo), Stargate, Christopher Stewart
Registrazione 2007-2009
Certificazioni
Dischi di platino Giappone Giappone[4]
(Vendite: 250.000+)
Utada - cronologia
Album precedente
(2008)
Album successivo
(2010)
Singoli
  1. Come Back to Me
    Pubblicato: 10 febbraio 2009
  2. Sanctuary
    Pubblicato: 21 luglio 2009
  3. Dirty Desire
    Pubblicato: 21 dicembre 2009

This Is the One è il secondo album in lingua inglese della cantante giapponese Utada, pubblicato dalla Island nel 2009. L'album originariamente doveva essere pubblicato in Giappone il 4 marzo, ma è stato poi posticipato al 14 marzo. Negli Stati Uniti, l'album è stato pubblicato digitalmente il 24 marzo e fisicamente il 12 maggio. A differenza del precedente album, This Is the One è stato pubblicato solo in Nord America, Giappone ed alcune parti dell'Asia. In Giappone, This Is the One ha raggiunto la vetta della classifica Oricon[5], mentre negli Stati Uniti è arrivato alla posizione 69 della Billboard 200[6]. L'album è stato supportato dal tour europeo e statunitense Utada: In the Flesh 2010.[7]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Testi e musiche di Utada Hikaru e Stargate, eccetto dove indicato.

Versione internazionale[modifica | modifica sorgente]

  1. Come Back to Me - 3:56
  2. Me Muero - 3:25
  3. Merry Christmas Mr. Lawrence - FYI - 3:49 (Utada, Stargate, Ryuichi Sakamoto)
  4. Apple and Cinnamon - 4:38
  5. Taking My Money Back - 3:12 (Utada, Stewart)
  6. This One (Crying Like a Child) - 4:30
  7. Automatic Part II - 3:00 (Utada, Hall, Stewart)
  8. Dirty Desire - 3:51 (Utada, Stewart)
  9. Poppin' - 3:31
  10. On and On - 3:25 (Utada, Hall, Stewart)
Tracce bonus nell'edizione statunitense
  1. Simple and Clean - 5:03 (Utada)
  2. Sanctuary (Opening) - 4:25 (Utada)
  3. Sanctuary (Ending) - 5:58 (Utada)

Edizione giapponese[modifica | modifica sorgente]

  1. On and On - 3:25 (Utada, Hall, Stewart)
  2. Merry Christmas Mr. Lawrence - FYI - 3:49 (Utada, Stargate, Ryuichi Sakamoto)
  3. Apple and Cinnamon - 4:38
  4. Taking My Money Back - 3:12 (Utada, Stewart)
  5. This One (Crying Like a Child) - 4:30
  6. Automatic Part II - 3:00 (Utada, Hall, Stewart)
  7. Dirty Desire - 3:51 (Utada, Stewart)
  8. Poppin' - 3:31
  9. Come Back to Me - 3:56
  10. Me Muero - 3:25
  11. Come Back to Me (Seamus Haji & Paul Emanuel Radio Edit) - 4:03 (Utada)
  12. Come Back to Me (Quentin Harris Radio Edit) - 4:23 (Utada)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) This Is the One in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ This Is the One: Utada Hikaru, Rhapsody.com. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  3. ^ Utada: This Is The One, Muumuse.com. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  4. ^ (JA) 一般社団法人日本レコード協会, RIAJ. URL consultato il 27 ottobre 2013.
  5. ^ (JA) Utada、6週連続首位獲得ならず in Oricon, 27 aprile 2009. URL consultato il 15 maggio 2009.
  6. ^ This Is the One May 30, 2009, Billboard. URL consultato il 21 maggio 2009. [collegamento interrotto]
  7. ^ News : Utada Returns To The U.S. For Tour, Utada. URL consultato il 4 giugno 2010.
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica