The New Negro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The New Negro: An Interpretation
Autore Vari
1ª ed. originale 1925
Genere Antologia
Sottogenere Narrativa, poesia, saggistica
Lingua originale inglese

The New Negro: An Interpretation è un'antologia di narrativa, poesia e saggi di autori africani e afroamericani pubblicata nel 1925 da Albert e Charles Boni e curata dal Alain Locke, che viveva a Washington e insegnava alla Howard University durante il rinascimento di Harlem.

Come esempio principale degli sforzi creativi provenienti dal fiorente New Negro Movement o Harlem Renaissance, il libro è considerato da critici e studiosi letterari come il testo definitivo del movimento.[1]

Il libro è diviso di due sezioni:

Oltre alle opere scritte, il libro è corredato da ritratti ad opera di Winold Reiss e illustrazioni di Aaron Douglas.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Arnold Rampersad, nell'introduzione al testo:
    (EN) Alain Locke, The New Negro: Voices of the Harlem Renaissance, New York, Atheneum [1925], 1992, pp. 452, ISBN 0689708211.
  2. ^ Vedi la voce "New Negro, The" di Richard A. Long nel testo: (EN) William L. Andrews, Frances Smith Foster, Trudier Harris, Trudier Harris-Lopez, The concise Oxford companion to African American literature, Oxford, Oxford University Press, pp. 488, ISBN 019513883X.
    (Le pagine relative a "The New Negro" di Richard A. Long, 311-312, sono disponibili nell'anteprima limitata (books.google.it)).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]