The Black Angel's Death Song

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Black Angel's Death Song
Artista The Velvet Underground
Autore/i Lou Reed, John Cale
Genere Musica sperimentale
Rock sperimentale
Edito da Verve Records
Pubblicazione
Incisione The Velvet Underground & Nico
Data 1967
Durata 3'11"
The Velvet Underground & Nico – tracce
Precedente
I'll Be Your Mirror
Successiva
European Son

The Black Angel's Death Song è un brano musicale dei Velvet Underground, contenuto nel loro album di debutto The Velvet Underground & Nico del 1967. La canzone è stata composta da Lou Reed e John Cale. Il testo sembra essere scritto dal punto di vista di un uomo o di un imprecisato "angelo nero" (The Black Angel), personificazione della morte stessa, che filosofeggia circa la vita e la morte in un fluire di immagini onomatopeiche, nonsensi e associazioni verbali senza un particolare significato.

Il brano[modifica | modifica sorgente]

Registrazione[modifica | modifica sorgente]

Il brano venne registrato nell'aprile 1966 presso gli Scepter Studios di New York City, la musica è dominata dallo stridente suono della viola elettrica di John Cale, che crea forti dissonanze lungo tutta la composizione. Presenti anche forti feedback audio, dovuti principalmente ai sibili di Cale nel microfono.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Sulla canzone circola una celebre leggenda metropolitana confermata anche da Sterling Morrison[1], si dice infatti, che la sera stessa che i Velvet Underground suonarono il brano per la prima volta in pubblico, furono licenziati in tronco dal proprietario del locale in cui si esibivano.[2]
  • Beck ha reinterpretato il brano per la serie "Record Club" sul suo sito web.[3]
  • Il nome della band texana dei The Black Angels deriva dal titolo di questa canzone.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Johan Kugelberg, The Velvet Underground - arte e musica a New York, Rizzoli, Milano, 2009, pag. 148, ISBN 978-88-17-03543-9
  2. ^ Joe Harvard, The Velvet Underground & Nico, No Reply, Milano, 2008, pag. 131, ISBN 978-88-89155-34-9
  3. ^ Full Albums: The Velvet Underground & Nico » Cover Me
  4. ^ The Black Keys, Black Angels in Concert, NPR, 6 novembre 2006. URL consultato il 15 maggio 2007.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock