Terzo ponte dell'amicizia thai-lao

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Terzo ponte dell'amicizia thai-lao
3rd Friendschip Laos 04.jpg
Stato Laos Laos
Città Thakhek
Coordinate 17°29′33″N 104°43′41.88″E / 17.4925°N 104.7283°E17.4925; 104.7283
Mappa di localizzazione: Laos
Tipologia ponte a sbalzo
Materiale calcestruzzo armato precompresso
Lunghezza 1 423 m
Larghezza 13 m
Costruzione 2009-2011
 

Coordinate: 17°29′33″N 104°43′41.88″E / 17.4925°N 104.7283°E17.4925; 104.7283

Il terzo ponte dell'amicizia thai-lao (in lingua thai: สะพานมิตรภาพ ไทย-ลาว แห่งที่ 3, [sà.pʰaːn mít.trà.pʰâːp tʰai laːw hɛ̀ŋ tʰîː saːm]; in lingua lao: ຂົວມິດຕະພາບ ລາວ-ໄທ ແຫ່ງທຳທີ 3 [kʰǔa mit.ta.pʰâːp láːw tʰai tʰîː saːm]) è un ponte stradale sul fiume Mekong che collega la Provincia di Khammouan, in Laos, alla Provincia di Nakhon Phanom, in Thailandia. La prima pietra fu posta il 6 marzo 2009 ed è stato inaugurato l'11 novembre 2011.[1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il posto di frontiera laotiano nei pressi del ponte

È un ponte a trave scatolare costruito a sbalzo con l'impiego di calcestruzzo armato precompresso.[2] La lunghezza totale è di 1.423 metri e la larghezza di 13 metri con una carreggiata a due corsie, una per ogni senso di marcia, e due marciapiedi. La struttura è vietata alle biciclette, che devono essere trasportate negli autoveicoli.[1] Il ponte fa parte di un progetto chiamato "Strategia di cooperazione economica di Ayeyarwady, Chao Phraya e Mekong",[1] con il quale vengono aumentati i collegamenti e gli scambi commerciali tra Birmania, Thailandia, Laos e Vietnam.

Il ponte è stato costruito dall'azienda Italian-Thai Development Limited Company ed interamente finanziato dalla Thailandia. Il costo previsto alla firma dei contratti era di 1,723 miliardi di baht. Si trova alcuni chilometri a nord della città thailandese di Nakhon Phanom e di quella laotiana di Thakhek. Al momento dell'apertura al traffico, il 12 novembre 2011, il pedaggio stradale per l'attraversamento del ponte era di 50 baht per veicoli fino a 6 posti, 100 baht fino a 12 posti, 150 baht fino a 24 posti e 200 baht per le autocorriere con oltre 24 passeggeri. L'attraversamento pedonale era gratuito.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d (EN) Third Mekong Bridge opens, ttrweekly.com
  2. ^ (EN) Third Thai–Lao Friendship Bridge, structurae.de

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]