Teorema di Napoleone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Illustrazione del teorema

Il teorema di Napoleone è un teorema di geometria del triangolo, e asserisce che

i baricentri dei triangoli equilateri, costruiti esternalmente sui lati di un triangolo qualsiasi, formano un triangolo equilatero.

Si ritiene che l'intuizione di questo risultato sia realmente attribuibile a Napoleone Bonaparte, sebbene egli stesso abbia proposto il teorema a Joseph-Louis Lagrange per la dimostrazione. La prima pubblicazione che menziona questa proprietà è del 1825.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Enigmistica Matematica, pag. 119, Archimede 2/2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica